Maneskin, il chiaro di luna della musica italiana

di Redazione Smemoranda

Recensioni
Maneskin, il chiaro di luna della musica italiana

Per passione, ma anche per la mia attività professionale, seguo con interesse il mondo della musica.

Raramente negli ultimi anni ho visto dei ragazzi giovanissimi così bravi. Parlo dei Maneskin (in danese vuol dire chiaro di luna) una pop band composta da quattro studenti/musicisti italiani, grandi protagonisti dell’edizione 2017 di XFactor.

Damiano è l’unico maggiorenne del gruppo, un frontman nato… Sfrontato, con un timbro vocale particolarmente bello, con un carisma e  una presenza scenica “on stage” impressionante, che ammicca ai frontman leggendari che hanno fatto la storia, da Mick Jagger a Freddy Mercury. Scusate se è poco!

Ma anche il resto della band, tutti minorenni, è veramente in gamba! Thomas suona la chitarra da veterano, impressionante la sua bravura; alla ritmica della band pensano, con ottimi risultati, la grintosa Vittoria al basso ed Ethan, con sua faccia da giovane Sioux, alla batteria.

Insomma questi ragazzi hanno tutte le carte in regola non solo per vincere XFactor 2017, ma soprattutto per rappresentare nel prossimo futuro qualcosa d’importante nel panorama musicale italiano, oggi piuttosto depresso. E sotto la guida saggia ed esperta del loro bravo e musicalmente intransigente giudice Manuel Agnelli, possono imporsi rimanendo umili, con tanta voglia di continuare il loro percorso di crescita.

Noi facciamo il tifo per loro!