I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Smemoranda 2003

E siamo a quota 25! Davvero una bel traguardo, anche se per molti può sembrare meno simbolico dei 'fatidici' 18 o 30 anni...
Ma cosa succede, generalmente, a 25 anni? Di solito è l'età in cui si finisce di studiare e, di conseguenza, si comincia a pensare seriamente al proprio futuro: al lavoro, certo, ma anche alla famiglia (e quindi anche all'amore) e al mondo in cui si vive (e quindi, molto spesso, all'odio). E lo fa anche la Smemo, non a caso intitolata a Odi Et Amo, il verso di Catullo che ispira la creatività di ben 65 scrittori e 40 disegnatori. Le copertine sono quattro diverse - arancio 'tramonto', rosso 'vulcano', azzurro 'oltremare', violetto 'alba' -, per esprimere tutte le sfumature di questi due sentimenti così contrastanti ma inevitabilmente complanari e complementari.

"Odio e amo / Forse mi domandi perché lo faccio / Non lo so / Ma sento che succede e non mi do pace" (Catullo, Carme 85)

Advertisement