I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Tutto, ma proprio tutto, per la serata più romantica

di Simone Rugiati su Smemoranda 2013 - Friends

Ciao ragazzi, sui banchi di scuola mi distraevo dal professore leggendo pagine come questa; e adesso che scrivo a voi, non riesco a scegliere un argomento preciso: Cucina?... Tv?... Libri?... O amore? Frullo tutto in un mixer e vi lascio quindi una ricetta di vita vissuta per l’Amore: è la cosa più bella che si sposa perfettamente con me e con il mio amore per la cucina.


Ingredienti per 2 persone:


Ordinate in anticipo l’ingrediente fondamentale (ovvero LEI) invitandola a cena con un biglietto/menù scritto a mano e corredato di rose o... rosé! Se non risponde subito, abbattete di temperatura il vostro desiderio e lasciate soffriggere a fuoco lento; quando accetta, sfumate subito con vino bianco i bollori!
Prenotate un tavolo per due nel ristorante più riservato ed esclusivo del mondo: CASA VOSTRA. Sbollentate il vostro miglior abito con ferro da stiro a 90°C, accendete tante candele a 360° e decorate con fiori la casa (bagno compreso). Raffreddate un bianco fresco e profumato, una bollicina italiana e ossigenate un rosso leggero. Non cucinate un intero menù, ma soprattutto non buttatevi in preparazioni espresse che vi terranno lontano dalla tavola... ma organizzatevi con un ventaglio di antipasti leggeri da mettere in mezzo al tavolo... (così non si concen- trerà sul suo piatto, ma sarà costretta/o ad alzare lo sguardo... e la situazione non si raffredda... ma diviene ludica, divertente e di condivisione). Fate in modo di coinvolgere il partner nelle ultime fasi di preparazione, con un bicchiere in mano e qualcosa da stuzzicare... rendete tutto semplice e giocoso, senza pretese sul risultato... Giocate con il cibo, versate il vino guardando negli occhi e sentitevi orgogliosi creatori della serata più romantica mai realizzata.
La vostra ospite, il vostro ospite si sentiranno al centro dell’universo per quanto avete pensato e preparato per loro. La cucina non è solo cibo, ma il modo migliore per far sentire a proprio agio le persone.
Buon appetito, Simo!

Advertisement