I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Questo pazzo pazzo mondo

di Gemelli Ruggeri su Smemoranda 2004 - Che mondo

Triste è un uomo senz'amore
come spiaggia senza mare,
ma che angoscia e che dolore
quando perdi il cellulare.
Come chi non ha passato
e ha smarrito la sua storia,
finché non l'hai ritrovato 
uomo sei senza memoria.Malcostume, nessun gaudio:
audience, dea di tutti i mali!
Al servizio suo che menti,
che de/menti o/micidiali!
Non c'è più alcuna decenza,
né più limite al pudore,
sempre a caccia di più utenza
solo a colpi di squallore.
Così l'arbitro Moreno
fa lo show in televisione;
dice l'ateo: "Lo sapevo
che non c'è più religione!"E piove, piove, piove a dirotto,
dall'alto in basso, da sopra a sotto.
Le gocce compiono il loro volo
sempre e comunque dal cielo al suolo.
Precipitosa necessità, è cosa seria la gravità!Desideravo un CD e allor l'ho preso.
come un regalo me l'hanno incartato;
sono rimasto, ad aprirlo, sorpreso,
che coi miei gusti ci avevo azzeccato.A chi tratta da animale
chi per lui è meridionale,
noi diciamo: "Dai suvvia,
studia un po' la geografia!
Nord e Sud son convenzioni, 
così come le nazioni;
fa' uno sforzo che ci arrivi.
sono dati relativi!
Prendo in mano il mappamondo, 
guarda bene, vedi: è tondo!
Quella palla fa girare,
se capisci come fare.
Ecco: tutto è capovolto; 
che sorpresa, sei sconvolto?!
Ora l'Africa più a Nord
è di Bergamo e Treviso!"
... ma non ha capito niente,
è da ebete il sorriso!Quando meno te l'aspetti
può arrivare il Grande Amore.
"Quando meno te l'aspetti?"
chiede il Grosso Picchiatore."Se avete sete di sapere non bevetevi il cervello"

Advertisement