I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Il pezzo per Smemoranda? Che mondo...

di Luciano Ligabue su Smemoranda 2004 - Che mondo

ma come, Nico Colonna mi ha ancora mandato l'"intimazione" a scrivere il pezzo per Smemoranda? 
che mondo...
se mi azzardo a dirgli che non ho tempo mi molla dietro Kappler, Charles Manson e Hannibal, tre simpatici pitbull addestrati da Attila Cianciulli e per il resto della mia vita dovrei fare a meno del polpaccio sinistro.
Quello destro me l'hanno già fatto fuori l'anno scorso che non ho scritto niente.
che mondo...
se mi azzardo a dirgli che non mi viene in mente niente mi manda un team di sei psicologi che proveranno a farmi regredire alla mia fase anale, 
orale, 
serale, 
canale, 
davanzale, 
meno male
nel caso non regredissi a nessuna di queste fasi arriverebbe Cane Sciolto, noto sciamano di non ben precisata origine.
Cane Sciolto mi legherebbe a una sedia, seminerebbe sul pavimento un tir di foglie secche fino a coprirmi quasi del tutto e accenderebbe un kit di trecentocinquantanove incensi.
A quel punto sballerebbe chiunque.
Chiunque tranne Cane Sciolto che mi ripeterebbe "ritorna alla vita precedente in cui eri creativo".
Dovesse capitare che non ci fosse nessun risultato, dopo cinque minuti Cane Sciolto cospargerebbe di benzina tutte le foglie secche e poi me.
Quindi, tenendo lo zippo acceso mi direbbe "figurati se di tante vite che hai vissuto, non ce n'è una in cui eri creativo".
Io penserei che se mi brucia vivo mi darebbe fastidio.
Però penserei anche che non dovrei più scrivere pezzi per Smemoranda.
Questo lo saprebbe anche lui che, a quel punto, spegnerebbe l'accendino e farebbe entrare il mago Sirio da Benevento il quale mi sventolerebbe sotto il naso una busta con dentro i numeri del lotto. 
Prendere o lasciare.
che mondo...
se mi azzardo a dirgli che non riesco a scrivere sotto commissione mi ritrovo ventidue assicuratori campeggiati sotto casa.
Ognuno di loro mi infliggerebbe la peggiore noia infliggibile provando, oltretutto, a farmi firmare una polizza vita.
Capito il velato messaggio?
che mondo...
se mi azzardo a dirgli che non scrivo perché non ho voglia mi manda 
Kappler, Charles Manson, Hannibal con Attila Cianciulli (il loro addestratore), i sei psicologi, Cane Sciolto, il mago Sirio, i ventidue assicuratori più una medium che riuscirà a riesumare
Jack lo squartatore, 
Dracula, 
Nerone, 
Norman Bates, 
Belfagor, 
Erode, 
Monsieur Opal, 
Lucrezia Borgia, 
il lupo mannaro americano a Londra, 
the Joker, 
natural born killer, 
lo strangolatore di Boston, 
Goblin, 
l'inventore della sedia elettrica, 
Lex Luthor, 
Scarface 
e dietro tutta questa gente farebbe capolino proprio lui, Nico Colonna, che con le sopraccigliucce in su mi chiederebbe
"ma come, non mi vuoi più bene?"
Certo che ti voglio bene, Nico.
E infatti eccoti il pezzo.

Advertisement