I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

8 marzo

di Sconsolata su Smemoranda 2004 - Che mondo

Uomo!
L'ottomarzo, invece
di portarmi le mimose
portami le borse della spesa
ca prima c'arrivu, non dico
che sono dieci piani di morbidezza
ma quattro dimmerda sicuro...
Uomo!
L'ottomarzo, invece di portarmi
le mimose
portami un caffè a letto
con un sorriso ke non
sia amaro, per cortesia, ke pure se non ci svegliamo indo u' mulino biango
girano le pale anghe qui.
Uomo!
L'ottomarzo portami tu
i bambini a scuola
non mi svegliare
fammi condinuare il mio
sogno nel sacchetto
ke dal cassetto
l'ò tirato fuori
angora si fottono pure
a' scrivania...
Uomo!
L'ottomarzo portami tu al mio lavoro
ke in pullm o ke piove o ke fa la nebbia
è peggio di Altrakaz.
Uomo!
L'ottomarzo portami a un cinematografo
ke è vero ca già
mi portasti
ma adesso ci sta
u' sonoro...
Uomo!
L'ottomarzo portami una legge
che mi difenda
dall'ignoranza, dalla volgarità,
dalla brutalità.
Uomo!
L'ottomarzo portami
attia.
Dimenticami di me.
Fai ke due siamo uno
dentro a noi.
Uomo!
L'ottomarzo portami il 9, il 10, l'11, ogni giorno
fioriscimi anghe senza mimosa.
... Sono stata spiegata?

Advertisement