I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Day du shit Vs. beautiful day

di Checco Zalone su Smemoranda 2011 - Beautiful day

Ho avuto diverse beutiful days ma la più beautiful è stata forse in cui ho incontrato la mia ragazza.

Pioveva a dirotto quella mattina e si preannunciava una day di shit; l’autobus per la città era gremito di gente ed ero costretto in piedi, l’ansia per l’esame di economia politica mi assaliva perché non ci avevo capito una mazza di quella roba. Quando fui di fronte all’assistente compresi che per lei era lo stesso e che aveva fretta di andare. Essendo quindi io l’ultimo dei candidati mi bastò disegnare su un foglio la curva di Philip o qualcosa del genere senza nemmeno argomentarla per ottenere un dignitosissimo 26 economico politico. Il sole ricomparve, il meccanico di fiducia mi chiamò per dire che aveva trovato il pezzo della macchina usato per cui avrei risparmiato ben 400 euro!

La sera uscii con i miei soliti amici e andammo nel solito locale frequentato da studentesse fuori sede… per una di queste furono sufficienti quattro chiacchiere perché mi si concedesse nella sua stanza. Mai viste tante acrobazie, mai una tale dedizione alle arti dell’amore, tutto ciò era evidentemente frutto di una decennale esperienza avventuriera!

Che beatifull day.
Ah dimenticavo, forse in quel locale lavorava quella che poi sarebbe diventata la mia ragazza dopo 2 anni… Io non mi ricordo se c’era, lei dice di sì…

Advertisement