I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Che ci fa Babbo Natale a Palermo?

di Ficarra e Picone su Smemoranda 2008 - On/Off

Càpita! Quando meno te lo aspetti… càpita!
La sera è ormai scesa sulla città, i negozi sono quasi tutti spenti, e il freddo è quantomeno inatteso. Sei per strada… cammini, e pensi a tante di quelle cose, da non essere concentrato su niente in particolare. Poi… lo vedi! Lì… davanti a te! È lui: Babbo Natale! È lui, esattamente come lo descrivono: barba bianca, vestito rosso, la slitta e i cervi che sbuffano fumo! Ma come fanno le favole a sapere sempre come stanno le cose?
Non si è accorto di noi, è intento a caricare la slitta! Siamo titubanti, ma lui non appena ci vede sorridente ci dice: “Ficarra e Picone, che piacere! Dato che siete di Palermo, sapete indicarmi un negozio che non sia troppo caro, per comprare una macchinina telecomandata per un bambino?”.
Noi increduli rispondiamo: “In un qualsiasi negozio di giocattoli si trova una macchinina”, ma lui incalza: “Prima! Ora con l’Euro, se non sto attento, non ce la faccio ad arrivare alla fine del Natale!”.
Ci chiediamo: “Ma che ci fa Babbo Natale a Palermo?”, ma lui subito interrompe i nostri pensieri: “Ragazzi, visto che siete qua, ditemi cosa volete in regalo così me lo segno, ma poiché non siete bambini, ho qui proprio quello che fa per voi”. Tira fuori da un borsello una strana macchinetta con uno strano interruttore su cui è scritto on off. “Ditemi! Ogni vostro desiderio verrà esaudito”.
Noi siamo increduli, ma dato che si tratta di Babbo Natale in persona, non ci preoccupiamo di esagerare, e subito, tutto d’un fiato elenchiamo le nostre richieste: 1) il Palermo Campione d’Europa 2) Totti con la maglia rosa-nero 3) il vecchio De Zan al prossimo Giro d’Italia che urla: “Pantani ha gettato la bandana!” 4) vedere il seguito di Non ci resta che piangere 5) una nuova trasmissione di Renzo Arbore 6) Mina ospite da Marzullo 7) Marzullo che si fa una domanda, e si dà finalmente una risposta! 8) Raffaella Carrà con una nuova pettinatura! 9) un manifesto con su scritto: “Gaber 2007/2008 al teatro Biondo di Palermo”! e poi già che ci siamo 10) Enzo Biagi che dirige il Tg4 11) Al Bano che sta di nuovo con Romina 12) Emilio Fede che divorzia da Silvio Berlusconi 13) Bush che piangendo chiede scusa al mondo intero 14) il Papa che in diretta tv ci fa vedere una fotografia di Dio.
Abbiamo il fiatone, l’eccitamento del momento non ci ha fatto prendere un attimo di pausa! Lui ci ha ascoltato tutto il tempo con gli occhi sgranati. Sappiamo di aver esagerato! Ma quando ci capiterà più d’incontrare Babbo Natale in persona? Il vecchio barbuto guarda perplesso la macchinetta ed esclama: “Vi serve altro?”. Noi, passata la rabbia, abbassiamo gli occhi, ma lui con un sorriso, che solo una favola potrebbe descrivere, ci dice: “Va bene tutto… ma sul Palermo Campione d’Europa ci vuole ancora tempo”.

Advertisement