I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Introduzione

di Gino&Michele su Smemoranda 2008 - On/Off

On è Dentro Off è Fuori.
On è il Cuore del Centro.
Off è l’Out dei Battitori.
On è Acceso Off è Spento.
Off è molto più di Cento.
Off è un Taglio lapidario.
On è un No scritto al contrario.
On è “Preso!” Off è “Steso!”
Fuori è Spento e Dentro è Acceso.

On è Onchesmo antica città del Peloponneso.
Off è Offeso perché non ha antiche città nel Peloponneso.
OnOff è un dito che pigia un tasto.
OffOn è un tasto che pigia un dito.
Off è On invertito.
On è Off convertito.
On è un Onorevole col suo partito.
Off è Offset al posto della linotypo.
Off-On è ProntiVia!... Partito!

Off è Offesa Boriosa On è Onerosa Difesa.
On è Onirico, che è poi come sognare.
On è Ontologico che è come provare
l’esistenza di Dio attraverso la mente
Off è Ofis, il Dio Serpente che conta poco e niente.
On è Ona, antico popolo andino.
Off è Offa antico re anglìno
(Ma chi erano gli Angli e dov’è lo Schleswig su cui regnò?)
On è l’Onda sul pedalò.

Off è in mare l’Offshore. On è One man show.

On è un Onesto lavoratore.
Off è l’Officina del suo sudore.
Off è Spengo il registratore.
On è Metto il ventilatore.
On è Onan il dispersivo del Levirato
Off è Offembach, il musicista smaliziato.
On è Oncia, cioè trenta grammi.
Off è Escluso da tutti i programmi.

Off è Scusate torno subito.
On è Io resto però dubito.
On è Dentro alla vita.
Off è Sabbia tra le dita.
O è tutto il contrario?
Off è Fuori ma Vivi
On è Dentro ma Passivi.
OnOff per dire chissà
Dov’è e se c’è una verità…

 

Advertisement