I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Perfect Day Deluxe

di Alessandro Robecchi su Smemoranda 2011 - Beautiful day

Egregi Signori,

avevo ordinato alla Vostra Ditta una giornata perfetta. Potete controllare il mio ordine (n. 25699832/b): si trattava di un mercoledì di marzo, categoria Perfect day standard, con supplemento per il prolungamento fino a giovedì mattina. Ho acquistato la configurazione basic: una giornata serena, con il sole e una leggera brezza, ristorantino sul mare, pomeriggio con gli amici da continuare davanti a una buona cena casalinga cucinata tutti insieme, divertente, senza stress, con Marina che arrivava, bellissima com’è, senza quel suo spocchioso fidanzato (ecco il perché del prolungamento fino alla mattina dopo!). Ho pagato con carta di credito (controllate pure). Trascorso marzo senza che nulla fosse successo, mi accingevo a mandarvi una lettera di protesta, quando – la sera del primo martedì di aprile – ho ricevuto il vostro file. Ho pensato: un po’ in ritardo, ma non importa, e l’ho installato seguendo le istruzioni. La mattina dopo, mercoledì, ho scoperto di aver vinto una somma pazzesca alla lotteria. Ho ricevuto la visita di un agente immobiliare che mi consegnava le chiavi di un attico con finiture di pregio (c’è scritto così, ed è vero!). Sono uscito per schiarirmi le idee, così il concessionario della Porsche non mi ha trovato, ma ha lasciato detto che la macchina era pronta. Marina è arrivata prima di cena, affannata e sempre più bella, dicendo che odia quel cretino e che ama solo me, da sempre.

Egregi Signori, ho controllato la scatola. C’è scritto: Perfect day Super Deluxe Limited Edition Class A. È evidente che mi avete consegnato la giornata sbagliata. Ma l’errore è Vostro, il contratto parla chiaro, una volta avvenuta la consegna non si può tornare indietro. Ciò non mi impedisce di ringraziarvi, riceverete a breve qualche buona bottiglia, offro io. E con questo è tutto.

Cordiali saluti.

Advertisement