I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Buongiorno Maresciallo

di Antonio Albanese su Smemoranda 2001 - La seconda volta

buongiorno maresciallo

stai punito

come stai punito

stai punito

vaffanculo maresciallo

stai punito

Nei dodici mesi trascorsi nell'esercito penso di essere uscito dalla caserma poche volte, qualche licenza per non infierire ulteriormente sul mio sistema nervoso, il resto un incubo un calvario;l'inferno me lo immagino così: centinaia di ragazzi in totale paranoia,rassegnati, molti fumati, alcuni depravati, i più sereni comunque boicottati mentalmente. Dodici mesi trascorsi di merda se si esclude il rapporto di vera amicizia nato con altri replicanti come me costretti avivere per dodici mesi dentro un casermone. Dopo il congedo salutato con una damigiana di cabernet e una di grappa di nebbiolo (eravamo in quattro e ancora se ne parla di quella sera) sono stato per almeno una decina d'anni, due volte al mese, svegliato dall'incubo post militare, nei sogni rivivevo perfettamente una giornata tipo del militare antonio albanese:non raccomandato non rassegnato non malato (mentalmente fino ad allora)non laureato non pagato, non idoneo secondo me al servizio militare ma non secondo altri.
Nei sogni rivivevo il ritorno in caserma,una maestosa paranoia e lo scontro con il mio vecchio maresciallo, una speciedi bradipo in cassa integrazione, un uomo con il quoziente più basso del mondo praticamente un fermo immagine, aveva i bioritmi di un morto (dentro lo era senz'altro). Non ho mai conosciuto un essere umano privo di sensibilitàcome il mio maresciallo e la speranza è quella di non incontrarlo in nessun caso una seconda volta.

buongiorno maresciallo

stai punito

come stai punito

stai punito

le consiglio delle gocce

stai punito

trenta gocce dopo cena

stai punito

cinquanta

stai punito

un litro

stai punito

maresciallo

stai punito

oh

stai punito

Le ultime notizie davano il maresciallo disperso in una piazza del centro, chi l'ha visto dice che fermava tutti i passanti li guardava e li puniva.

Advertisement