I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Ah, veramente?

di Ale e Franz su Smemoranda 2006 - Immagina che...

Franz: "Lei è qui da molto!"
Ale: "Sì"
Franz: "Ma... molto molto?"
Ale: "Sì... molto"
Franz: "Ma moltissimo?"
Ale: "Guardi quando sono arrivato stavano portando via un tirannosauro."
Franz: "Ah veramente?"
Ale: "Oh, sì... stava litigando con un mammut, perché gli ha mangiato una siepe… E Il mammut c’è rimasto male..."
Franz: "Scusi ma il Tirannosauro non è carnivoro?"
Ale: "La siepe era il contorno."
Franz: "Eh... il mammut dove è andato?"
Ale: "Da Spielberg per un provino."
Franz: "Ah per Jurassic Park 3"
Ale: "Certo ne ha approfittato... già che c’era"
Franz: "Ha fatto bene..."


Franz: "Oggi è il compleanno di mio cognato. Gli ho regalato un puzzle... da 2373 pezzi"
Ale: "2373?"
Franz: "Sì era da mille, ma poi io glieli ho tagliati con la forbice... se no finiva lo subito."
Ale: "Certo che suo cognato l’adora."
Franz: "Oh... appena mi vede scoppia in lacrime... prende anche delle pastiglie."
Ale: "Eh si faccia dire quali."
Franz: "Perché anche lei vuol tanto bene a suo cognato?"
Ale: "Sì..."


Franz: "Buon giorno."
Ale: "Buon giorno..."
Franz: "Chi non muore si rivede."
Ale: "Eh, ci sono i pro e i contro!"
Franz: "Ieri cosa ha fatto di bello?"
Ale: "Sono stato allo zoo"
Franz: "A vedere gli animali?"
Ale: "No sono andato a vedere le gabbie, sono un appassionato di gabbie, di lucchetti, ho una collezione di yale... del ’64… anzi mi dà fastidio quando ci sono dentro gli animali perché mi distraggono."
Franz: "Che strana passione… e gli animali non le piacciono?"
Ale: "Ma certo che mi piacciono."
Franz: "E quale è il suo animale preferito?"
Ale: "Il gorilla."
Franz: "Sa che ho visto in un documentario che un gorilla può staccare la testa a un uomo?"
Ale: "Anche un uomo può staccare la testa a un altro uomo."
Franz: "Che bella bestia è il gorilla… ma, mi tolga una curiosità: il gorilla si chiama gorilla perché è femmina. E quando è maschio si chiama gorillo?"
Ale: "Sì certo, come no, è come il pescecane e il pescecagna."
Franz: "Ah sì? E la femmina del pesce spada?”
Ale: “Il fioretto."
Franz: "Quante cose si imparano... certo che il cervello è come una spugna"
Ale: "Il suo è una spugna! Ma di quelle piatte da cucina."
Ale: "E già."
Franz: "Ce ne sono di animali strani… ad esempio il formichiere."
Ale: "L’ho visto allo zoo."
Franz: "Io l'ho visto su un libro."
Ale: "Be' dal vivo è un’altra cosa."
Franz: "Be’ anch’io l’ho visto dal vivo il formichiere, solo che quello che ho visto io era su un libro... E poi è sceso ed è andato via... Certo che il formichiere è strano... perché ha il muso così lungo?"
Ale: "Perché infila il muso nel formicaio."
Franz: "E le formiche glielo tirano? Poverino! Ma sentirà male male?"
Ale: "Non è proprio un male è più un formicolio."

Advertisement