I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

In fede, amen

di Piero Pelù su Smemoranda 1998 - Cattivi pensieri

INVIDIA
Se uno ce l'ha vuol dire che se la merita, sarà sempre insoddisfattoperché la sua gioia nasce dagli errori degli altri, perdendo di vistai propri limiti. L'invidioso ha sempre un giudizio di parte ma non puòe non deve farsene ammascare (accorgere) dal resto del mondo, da qui tuttoil suo teatro: “Invidioso io? Ma va' figurati che io l'ho sempre difeso!”
Reprimere un “sentimento” come l'invidia è un vero lavoro,per questo in Italia c'è gente, sempre piùgente, che ha ildoppio lavoro (situazione tutt'altro che invidiabile).
Tutto quello che ogni individuo trasmette al mondo circostante ècome un boomerang (grande metafora aborigena della vita) ti torna indietro,e se hai dato gioia e bellezza riceverai montagne di amore, se hai datosolo merda ne sarai sommerso.

Amen

FURTO DI BICI
Spero un giorno, anzi una notte, di incontrare in un vicolo buio colui chesi è rubato la bicicletta mountain-bike modello Girardengo, meravigliosoricordo della redazione di Smemoranda '96. Il carognone, figlio di almenoaltre 100 (cento) generazioni di carognoni socialisti come lui (la madreè di un'altra categoria), si era già preso la sella una settimanaprima, poi siccome gli amici lo prendevano in giro perché circolavasospeso a mezz'aria pedalando nel vuoto, il carognone appunto ha pensatoche “una parte per il tutto” non era abbastanza, è cosìsi è preso “il resto” della mitica Girardengo dei collaboratoriSmemoranda '96, per assemblarla alla sella che ormai era entrata a far partedella sua stessa anatomia.
Sinceramente spero che gliela rubino, e che se ne accorga una mattina che è già in ritardo all'appuntamento col suo pusher.

In fede

Advertisement