I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

Oroscopo 1994

di Antea su Smemoranda 1994 - Amici e nemici

ARIETE 
Per festeggiare la fine di un anno difficile, non sparate colpi di cannone. Piuttosto stappate una bottiglia di champagne e invitate gli amici a brindare con voi.
Finalmente il mondo torna a sorridervi, i nemici svaniscono come fantasmi o tornano a essere quello che in fondo sono sempre stati: gente un pò diversa da voi. Molto è da ricostruire, molto sarà invece scampato alla tempesta. Con il vostro stile impetuoso e appassionato saprete riportare in vita rapporti stanchi e sentirete risorgere la fiducia e la speranza. E' l'anno giusto per progetti ambiziosi e radicali, soprattutto se siete della prima decade. Ma non sparate ancora i fuochi di artificio. Raccogliete legna, carta, combustibile, carbone, amicizie e desideri per il grande fuoco del prossimo anno. (1995).

TORO
Voi così tranquille e riposanti, così affidabili e amabili...bè, sarete stanche di tutta questa pace rosata. Le situazioni sicure e serene vi appariranno all'improvviso sotto un'altra luce. Qualche scossa di terremoto farà traballare le certezze, qualche amica o amico vulcanico si divertirà a scompigliare maliziosamente il vostro ordine. Il benessere può diventare molto noioso se lo si dà per scontato. Giove lancerà qualche fulmine nel vostro cielo sereno, illuminando per voi nuovi paesaggi e impensati orizzonti. Non abbiate paura del tuono e non copritevi gli occhi. Un Toro è pur sempre un toro e dopo aver molto rimuginato non può fare a meno di andare alla carica a testa bassa. O di abbandonare l'arena a testa alta verso la libertà e una più vera pace.

GEMELLI
Come spendere tutto ciò che il desiderio vi ha regalato negli ultimi tempi? O meglio, tutto ciò che vi siete guadagnati con la vostra simpatia e intelligenza.
Sarà grande la tentazione di buttare tutto all'aria, come coriandoli e stelle filanti. Di essere un venticello spensierato e imprevedibile che vaga senza sosta da una stella all'altra.
Così volerete da un'amica all'altra, da un amore all'altro, scambiando indirizzi, perdendo numeri di telefono, ritrovando vecchie conoscenze, rispolverando qualche cadavere nell'armadio. In un vortice di curiosità e ambigui sentimenti, niente potrà fermarvi se non la stanchezza dei vostri piedi, ma solo se siete della prima decade.
Per voi riprendere le sembianze di un venticello irriverente che fa volare parrucche, cappelli e anche coltelli.

CANCRO
E' giunta l'ora di asciugare le lacrime, raccogliere i fazzoletti e sventolarli per l'ultimo addio al cupo cielo che oscurava la vostra luna. Aprite le finestre: guardate come le stelle splendono proprio per voi.
La vita allora non è così dure, le notti romantiche esistono ancora, gli amici e le amcihe fanno morbidi regali - magari l'ennesimo peluche.
Avevate appena imparato a scendere dalle nuvole e ora dovrete risalirci.
Ma come, non vi avevano convinti che si deve stare con i piedi per terra se non si vuole finire sottoterra? Non credete ai vostri occhi: dal cielo scende una scala per voi, colma di occasioni, di promesse e di allegria. Volete un contratto per l'uso esclusivo della scala? Come siete diventate realiste. E dire che non sapete neppure dove porta.

LEONE
Lento e lontano, verso febbraio, sentirete un cigolio. E' la porta di una gabbia che si apre, la vostra. La foresta si risveglia con i suoi splendori e le sue avventure. Sarete ancora titubanti, ma disposti a scrollarvi dal letargo per ritornare alla vita vera. Saturno non vi oppone più la dura oppressione che ha reso faticosi gli ultimi anni. Nel caldo sole giocherete con chi vi ama, vi ammira e vi è fedele, con amiche e amici che sanno accarezzare la vostra criniera e il vostro amor proprio.
Possibili anche brevi scaramucce con il nemico di sempre, colpevole solo di essere indifferente al vostro fascino.
Attenzione, non è il momento di titare la corda e di far scattare la trappola.
Meditate meditate e una nuova forza vi aiuterà a superare le paure e le piccole ferite dell'orgoglio che guariscono più in fretta curando l'orgoglio tout court.

VERGINE
Avete creato davvero un bel giardino.
Ecco gli alberi dare buoni frutti, le aiuole fiammeggiare di tanti colori, il prato profumare di terra umida. Tutto è perfettamente organizzato e in ordine come piace a voi, che vedrete ripagate le vostre fatiche anche più del previsto. Se siete della terza decade conviene impegnarvi ancora a espandere le aiuole, raccogliere i frutti e rassodare il terreno.
Se appartenete alla prima o seconda decade, sarete tentate di scompigliare il giardino della vita, di cambiare gli elementi del gioco o addirittura tutto il gioco. Sarebbe bello un sottobosco più selvaggio, abitato da strane creature, folletti amichevoli o pericolosi, insetti senza età e formiche disoccupate.
Sarà interessante, dopotutto, riscoprire il fascino dei fiori selvatici e delle erbacce profumate, delle amiche piene di spine e delle rose di macchia. 

BILANCIA
Un anno si è chiuso in bellezza, un altro se ne apre meno sfavillate ma pur sempre attraente. Mentre la terza decade si difende dai colpi bassi con eleganza e un pò di affanno, le altre Bilance godranno di un equilibrio magico. La vita non è pesante, l'amore non è opprimente, le passioni non sconvolgono il cuore, le esperienze passate hanno insegnato molto.
L'idillio è un'invenzione poetica ma molti poeti sono del vostro segno e vi suggeriscono di credere al sogno e al volo.
Gli amici vi seguiranno felici di sollevarsi da tormenti e tensioni, grati di aprire un dialogo armonioso e costruttivo. Se una lunga trattativa di pace vi lega al nemico, tagliate corto.
Quando l'idillio è irrealizzabile, non resta che il distacco. A meno che non preferiate perdere il controllo, buttarvi nella mischia e cambiare data di nascita.

SCORPIONE
Bel dilemma quest'anno. Non ci sarà niente, ma proprio niente che andrà storto. Nessun desiderio frustrato, nessuna amicizia tradita, nessuna gelosia per cui soffrire. Non ci sarà l'occasione per tormentarsi, macerarsi, toccare il fondo. Sarete quasi diverse da voi stesse, portate lontano dalla vostra più intima natura, strappate alle geniali e inquiete meditazioni.
Stupirete gli amici e le amiche uscendo dai consueti silenzi con una loquacità e un buon umore vulcanici.
Oltre alle barzellette dell'orrore scoprirete una vana gioviale che farà strage di cuori. E grazie a Giove sarete così amabili che qualcuno si illuderà di avervi conquistato per sempre.
I peggiori nemici si crederanno al riparo dalla vostra pungente critica, dalle feroci ironie, dalle gelide vendette. Insomma da quell'avvincente clima giallo in cui li avvolgete, li fate muovere e di cui sentirebbero tanto la mancanza.

SAGITTARIO
Vi troverete stranamente fuori dall'occhio del ciclone, voi che di solito viaggiate con lui per il piacere dell'avventura. Vorreste girare il mondo adesso, subito, partire e ritornare solo per ripartire. Ma le stelle vi invitano alla calma, a usare il cannocchiale, a lasciare che il ciclone corra senza di voi. Vi aspettano profondi cambiamenti nel prossimo futuro e già li avvertite.
Nuove consapevolezze, nuovi orizzonti intravisti, nuove amicizie ancora sfuggenti creano un paesaggio vago e incantato. Non scalpitate: gli ostacoli fanno parte del percorso. Prendete fiato e preparatevi alla grande corsa, al grande slancio del vostro futuro.
Per ora concentratevi sulle astruse mappe del cuore, della mente e dell'atlante. E cercate compagni di strada che dividano con voi le gioie e i colori del mondo.

CAPRICORNO
Mentre la terza decade aspetta che la vita torni a scorrere normale e un pò grigia, le altre decadi guardano l'uragano allontanarsi. E' difficile sconvolgere la vita di voi Caprocorni, ma Urano e Nettuno ci sono riusciti benissimo. Siete state spinte a cambiamenti radicali e spesso imprevisti. Ora è il momento dei bilanci e della ripresa lenta e sicura.
Amiche e amici tornano a voi come al porto sicuro che offre in silenzio il suo appoggio. Chi è stato colpito dalle vostre pietre ci metterà una pietra sopra e continuando così vi accorgerete di stare costruendo rapporti solidi come case. E case luminose come rapporti, con ampie finestre che fanno da specchio alle montagne e alla vostra nuova felicità.

AQUARIO
Amicizie che sono amori, amori che sono amicizie, rapporti che sfuggendo a ogni ruolo prestabilito sono sinceri, autentici e stabili. La vostra vita arà movimentata, aperta a ciò che capita, pronta a captare nuovi segnali. Da febbraio Saturno lascia il segno liberandovi da un notevole peso. Senza zavorra tornerete a veleggiare nell'aria, a distrarvi e concentrarvi, a sognare a occhi aperti per realizzare a occhi chiusi. Non esagerate il trionfo, però. Le mongolfiere prima o poi devono atterrare, possibilmente tra gente amica e ospitale. Portate qualcosa per trattare con chi vi vede di buo occhio. Libri di fantascienza, musica, videogame e altri tesori trasformenranno anche il peggiore nemico nel vostro millesimo migliore amico.

PESCI
Prendete sonno nel respiro del mare e vi svegliate dentro luci vibranti tra alghe e coralli. Eravate nel mare aperto ma ora qualcosa fa barriera.
Forse è un'allucinazione, forse siete stanche o depresse, forse la luce fa strani scherzi. Ma qualcosa come un'ombra chiude il cammino e dovrete affrontarla. Tanti amici vi aiuteranno, accompagneranno la vostra impresa, festeggeranno i vostri successi.
A volte invece sarete sole a cercare la luce dove l'ombra finisce, a cavalcare l'onda per riposare in superficie, a ritornare nel minaccioso e meraviglioso profondo. Laggiù, dove ogni prova serve a diventare grandi come raccontano le favole, imparerete a non avere paura del buio e a guizzare sicure verso luci più intense.

Advertisement