I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

La notte più bella della mia vita

di Gene Gnocchi su Smemoranda 1993 - La notte

Io abito in un paese che ha tutto, ma senza tecnologia. Ad esempio ci sono i taxi però senza tassametro e allora il taxista prende in macchina un suo cugino che ha senso del ritmo e che conta i chilometri con le dita e poi fa il conto. Durante il carnevale si festeggia, però siccome non ci sono le bombette puzzolenti si prende un cugino che si sa che scorreggia molto, lo si butta in mezzo alla gente e si scappa. Ma non è di questo che devo parlare anche se il parlarne mi riempie di orgoglio. 
La notte più bella della mia vita è stata quando i tedeschi hanno portato via mia suocera. La seconda guerra mondiale era già finita da quarant'anni ma c'erano ancora truppe di tedeschi che giravano per l'Italia chiedendo in ostaggio 10 suocere per ogni tedesco. Mia suocera questo lo sapeva e stava sempre in casa a fare il lesso, lei è stata la prima a far nascere storicamente il lesso.
Una mattina girava in vestaglia con in mano una gallina e non sapendo come farla esclamò: "La farò lessa" . Del resto pochi sanno che lo struzzo e il coccodrillo nascono dallo stesso tipo di uovo. 
Mamma struzzo, non riuscendo a covare più di 7 o 8 uova alla volta, abbandona le altre che vengono covate dall'elefante, il grande animalone dal cuore buono; in tal modo alla nascita i piccoli assumono la caratteristica forma schiacciata e allungata del coccodrillo.
Perché dico queste cose? Non lo so.
Quella notte comunque arrivarono i tedeschi e citofonarono (la voce dei tedeschi al citofono è uguale a quella dei cecoslovacchi) "Siamo i tedeschi! E sappiamo che lì dentro esiste una suocera, consegnatela!"
Quando lei scese con ancora in mano una gallina loro la caricarono su un Ape Piaggio e scomparvero nella nebbia. Ogni tanto scrive e ci dice di lei. Ha aperto una pizzeria con forno a legna per turisti italiani.
Fanno un calzone a forma di elmetto tedesco che va fortissimo.
Il lesso in Germania non piace.

Advertisement