I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Generazione multitasking

di Nicola Savino su Smemoranda 2009 - Msg for you!

Devo scrivere il pezzo per Smemoranda 2009. Son qui davanti al computer e rimando: continuo a guardare la mail, sblocco e riblocco il telefonino per vedere se c’è la bustina dei messaggi sms, poi mi faccio distrarre dal suono lontano della tv nell’altra stanza. Manuela continua a cambiare canale: ora c’è Alle falde del kilimangiaro, riconosco il timbro di voce rassicurante di Licia Colò che parla di viaggi alternativi nel Benin (dov’è?), ora litigano tre pirletta del Grande fratello di quattro anni fa come se discutessero dei destini dell’universo. Ecco, riguardo outlook express, niente mail, nemmeno uno straccio di spam tipo “buy viagrapills”. Ora un occhio alle ultimissime su gazzetta.it, chissà se la Fiorentina ha pareggiato con la Juve (chissenefrega, tifo Inter… ma pur di perder tempo …). Son pieno di multe vecchie davanti alla tastiera del pc… le avrò pagate? Ogni volta che apro la buca delle lettere c’è qualche bella sorpresina… Ora voglio proprio dare un’occhiata al blog di Linus, che una letta gli va sempre data per poterlo prendere per il culo alla radio. A proposito! Linuccio mi parlava ieri di quel cinese che canta “happy birthday to you” coi rutti, devo subito andare su youtube a vederlo. www.youtube.com Chinese burpin’, toh guarda, tra i video consigliati a destra dello schermo ci sono i Backstreet boys cinesi, che ridere ! Già, i Backstreet boys, chissà che fine hanno fatto. Vado sul loro sito a vedere se sono ancora vivi o sono in una comunità di recupero per vecchie boyband. Nel frattempo mi è arrivato un messaggio sul cel. Mittente MAURINO. Testo : “ Ok”. Ormai è preistoria, è di ieri sera… risponderebbe a: “Io non ce la faccio, vado a letto”. Ma il bip bip del messaggino comunque ha interrotto quello che stavo pensando per il pezzo di Smemoranda. Già, a cosa stavo pensando prima che il mio cervello fosse interrotto per la 46esima volta in due minuti? Generazione MULTITASKING. Ecco cosa siamo. Siamo capaci di fare 5 cose contemporaneamente : scrivere il pezzo per Smemoranda, ascoltare liciacolò e quelli del grandefratello, leggere un messaggino scaduto, controllare i risultati di calcio e pensare ai cinesi che ruttano. Quale prezzo pagheremo per questo continuo aprirsi e chiudersi di finestre, per questi input incessanti che squassano il nostro pensare lineare?Non era meglio la biro sulla carta e via andare? Che conseguenza avrà il multitasking sulle generazioni future ? Di sicuro a me bene non fa, altrimenti mica avrei pensato ai backstreet boys.

Advertisement