I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

notte il giorno il giorno la notte

di Fibra su Smemoranda 2014 - By Night

La notte e il giorno non si assomigliano affatto, sono come il giorno e la notte, intendo il modo di dire; la moda di dire non si dice, non è come il modo di vestire e la moda da vestire. Cioè? Non lo so, è notte e la notte è onirica, nel senso che ti fa pensare come se stessi sognando, quindi, se scrivi di notte è come se scrivessi nel sonno, parlare nel sonno non è come scrivere nel sonno. La notte è complice, ad esempio, se dovessi uccidere qualcuno, lo farei di notte, lei mi aiuterebbe a nascondermi, come una compagna che si sporca di reato insieme a te. La notte infatti è sospetta, io invece se scrivo queste cose finisco per sembrare un romantico psicopatico. Ma va bene lo stesso, ci sta, è notte. Con 2000 battute mi pubblicano sulla Smemo. Battute intese come lettere battute, non battute che fanno ridere: tu riusciresti a fare 2000 battute tutte che fanno ridere? Forse in una vita intera, ma non in 2000 battute per la Smemo. Non ditemi che esiste qualcuno capace di fare 2000 battute in 2000 battute? A quante battute sono ora? Io scrivo meglio di notte. Per un periodo mi è capitato di vivere la notte come se fosse il giorno, il brutto è che poi il giorno diventava la notte, quindi non riuscivo più a scrivere, perché in realtà era giorno. Una notte sono tornato a casa talmente tardi che non era più notte. Un giorno, invece, sono tornato a casa talmente presto che era quasi giorno. In entrambi i casi, la prima cosa che ho fatto appena tornato a casa è stato dormire. Di giorno ci sono cose che possono essere viste solo nella notte, come ad esempio le stelle. Se ti fumi una canna riesci a vedere le stelle anche di pomeriggio. Quando andavo a scuola, studiavo di notte, il giorno successivo non mi ricordavo nulla di quello che avevo studiato, era come se lo avessi sognato e io faccio fatica a ricordare quello che sogno. Chi rimane sveglio la notte, secondo chi lavora in tv, appartiene a quella tipologia di persone più esigenti. La notte, infatti, trasmettono i migliori film, ci avete fatto caso? Domani ti dovrai svegliare presto, stai per andare a dormire, dai uno sguardo veloce ai canali in tv ed ecco che comincia il film della tua vita, che fai, non lo guardi? Lo guardi? Di notte vanno fatte le scelte giuste, ad esempio, con chi passarla. L'universo è nato da un rapporto sessuale tra la notte e il vento. Immaginate la scena?

Advertisement