I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Playlist by night

di Gialappa's band su Smemoranda 2014 - By Night

Amici, ma soprattutto amiche di Smemoranda, diciamoci la verità; a parte gente di poco conto tipo:

Alfred Hitchcock (The short night), Antoine de Saint-Exupéry (Vol de nuit), Auguste Rodin (La nuit), Bruce Springsteen (Because the night), Diego Armando Maradona (La noche del 10), Eugenio Montale (Giorno e notte), Federico Fellini (Le notti di Cabiria), Francesco De Gregori (Buonanotte Fiorellino), Francisco Goya (Fuego de noche), François Truffaut (Effetto notte), Fryderyk Chopin (I notturni), Giacomo Leopardi (Notte di luna), Giuseppe Ungaretti (I giorni e le notti), Hermann Hesse (Nacht), i Bee Gees (Saturday night fever), i fratelli Marx (Una notte all'Opera), Italo Calvino (Se una notte d'inverno un viaggiatore), Jacques Prévert (Soleil de nuit), Jovanotti (Gente della notte), Lionel Richie (All night long), Luciano Ligabue (Certe notti), Ludwig van Beethoven (Hymne an die Nacht), Michelangelo Buonarroti (La notte), Pablo Picasso (Noche de pesca en Antibes), Renzo Arbore (Quelli della notte), Rod Stewart (Tonight's the night), Stephen King (Le notti di Salem), The Beatles (A hard day's night), The Rolling Stones (Let's spend the night together), Vincent Van Gogh (La notte stellata), Vittorio De Sica (La prima notte), William Skakespeare (Sogno di una notte di mezza estate), Wolfgang Amadeus Mozart (Eine kleine Nachtmuzik) e Woody Allen (Una commedia sexy in una notte di mezza estate),

la notte non ha mai ispirato nessuno!

PS: Di fronte a questi capolavori c'è da chiedersi se abbia senso continuare a vivere di giorno e a sprecare le notti dormendo!

PPSS: Scusate, ma proprio adesso ci è venuta in mente la trasmissione di Raiuno Mezzanotte e dintorni, di Gigi Marzullo e quindi... riflettendoci bene... come non detto, ragazzi: di notte è molto meglio dormire!!!

Advertisement