I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Smemo intervista by night a Due glorie dello sport, ora soci...

di Stefano Mancinelli - Marco Materazzi su Smemoranda 2014 - By Night

Ci raccontate la notte di un cestista? E quella di un calciatore?
Mancio: In teoria cena presto, un po' di tv e subito a nanna...
In pratica aperitivo lungo, a seguire cena e poi, se la mattina seguente è libera, anche un salto in disco, hihi!
Matrix: Quella del mio socio si avvicina molto a quella di
un calciatore... la mia invece è quella che si avvicina di più a un cestista, a letto alle 22.

La vostra playlist notturna...
Mancio: Dipende dall'umore, comunque sempre musica italiana, hip hop e r'n'b.
Matrix: Negramaro, U2!

Ci hanno detto che vi piacciono gli States... Ci credete al sogno americano?

Mancio: Certo, il mio sogno americano è portare Space23, il negozio mio e di Marco, in tutto il mondo.
Matrix: A dire il vero il sogno di Space23 è partito dall'America attraverso i viaggi con la mia famiglia in camper e ispirato da mia moglie, che ha dato il nome al nostro progetto.

La notte più emozionante di sempre:
Mancio: La notte del primo scudetto vinto con la Fortitudo di Bologna, più che una notte è stato un sogno.
Matrix: 9 luglio 2006, senza niente da aggiungere.
Stefano, ci racconti una notte con Marco? Marco, ci racconti una notte con Stefano? Mancio: Notte?! Il mio socio va a letto alle 22e30... Però è giustificato, fa il papà a tempo pieno ;-) Matrix: Ci vediamo solo di giorno, per ovvi motivi...

Advertisement