I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

8 consigli per capire se tua madre è Satana

di iPantellas su Smemoranda 2017 - Tema Libero

1. Tutte le mattine alle 6.30 irrompe in camera tua sbraitando come un pescivendolo al mercato, spalanca le finestre, sradica le coperte dal tuo unico vero amore, il letto, e ti trascina in cucina per farti fare colazione, lanciandoti di testa direttamente nella tazza con il latte e i cereali.

2. Ogni volta che esci con i tuoi amici o che hai un appuntamento si presenta anche lei, ti accompagna, ti viene a prendere, ti chiama ogni 5 minuti o peggio ancora si presenta raccontando un aneddoto della tua vita che non avresti mai voluto far sentire a nessuno, facendoti così fare una colossale figura di merda.

3. Quando sei in camera entra senza bussare, si lamenta del disordine e ti paragona a tutti i figli e le figlie delle sue amiche per ricordarti quanto fai schifo. La cosa più umiliante è sentire che oltre a studiare, aiutare in casa, stirare, lavare, cucinare, guidare i trattori, portare le mucche al pascolo, fare volontariato in Africa tre giorni la settimana, la figlia della vicina ha persino riportato a casa i Marò.

4. Se ti chiama devi assolutamente rispondere in meno di 7 secondi, se lo fai tu può tranquillamente ignorare le tue 99 chiamate e non ti azzardare a lamentarti perché potrebbe dirti che lei il telefono ce l’aveva in borsa e non “Sempre attaccato al culo come ce l’hai tu”.

5. Litiga sempre con qualcuno, specialmente con il vicino di casa, che puntualmente parcheggia nel suo posto e ogni volta devi placarla prima che l’acceso diverbio diventi un vero e proprio incontro di wrestling.

6. Ha uno spiccato gusto per l’orrido, specialmente per i regali che ti fa. L’ultima volta ti sono toccati dei leggings rosa che ha acquistato in supersaldo sotto il caldo consiglio della commessa che li ha definiti “L’ultimo modello.”

7. Ogni volta che metti il naso fuori di casa ti prepara un papiro di raccomandazioni lungo come la Divina Commedia. Questa settimana l’ultima perla d’assurdità è stata: “Attento agli attentati.”

8. Sabato sera. Finalmente amici, discoteca e “domani mi sveglio alle tre del pomeriggio”. O forse no. Perché lei, la domenica mattina alle 8:00, scaraventa a terra la porta della tua stanza e varca la soglia armata di aspirapolvere, lettore cd e l’intera discografia di Gigi D’Alessio. Una cosa ti rimane da fare: scappare finché sei in tempo. E ricordati di alzare i piedi!!!

Advertisement