Che faccia ha Emergency

di Alessia Gemma

Storie di Smemo
Che faccia ha Emergency

Che parole si usano quando vedi tanta gente radunata per una missione comune: sfanculare il male della guerra con tutta la voce e forza e l’energia che si ha in corpo? Non lo so.

Si potrebbero usare quelle di Stefano Rodotà: “Il primo principio da rispettare è la dignità delle persone” o di Gino Strada “Iniziamo a parlare anche di diritto alla pace” o le parole cantate da Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Nada, Bobo Rondelli, Paola Turci, Marina Rei, Cristina Donà, Piero Pelù… e tutti gli altri artisti che hanno risposto alla chiamata e suonato insieme.

Oppure si potrebbe usare neanche una parola ma far vedere direttamente le facce, gli occhi, i sorrisi e pure la stanchezza di qualcuno di quelli che c’erano e continueranno ad esserci per difendere i diritti di chi non sa neanche di averne o non ha le parole per dirlo.

[foto di Alessia Gemma e una di Nico Colonna! Livorno 28-29 giugno 2013]