I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Di guerra e di Pace: incontro nazionale Emergency

di La redazione
| News | Emergency | 0 commenti

Sabato 2 luglio grande concerto gratuito con Luca Barbarossa e tanti ospiti

Incontri, dibattiti e concerti per conoscere il lavoro di Emergency. Parte giovedì 30 giugno 2016 a Genova la quindicesima edizione di “Di guerra e di pace”, incontro nazionale dell’associazione di Gino Strada impegnata da oltre vent’anni sul campo, offrendo cure gratuite e di qualità alle vittime della guerra e della povertà.

 

Quest’anno Emergency festeggia anche un altro importante anniversario: dieci anni di attività di lavoro in Italia, dove l’associazione è attiva con interventi nell'ambito dell'area dell'immigrazione e del disagio sociale per garantire a tutti il diritto alla cura. La Fondazione Smemoranda è partner di Emergency nella realizzazione del Programma Italia, che finora ha offerto oltre 210 mila prestazioni di assistenza sanitaria (dato aggiornato a dicembre 2015).

Tre giorni di incontri e testimonianze, dunqua, che vedranno la presenza di numerosi ospiti, oltre che del fondatore Gino Strada e della presidente di Emergency, Cecilia Strada. La manifestazione culminerà sabato 2 luglio 2016 con una mattinata di dibattito e un grande concerto di chiusura, con la direzione artistica di Nico Colonna, presidente della Fondazione Smemoranda e direttore della Smemo.

La giornata di sabato partirà alle 10.30 ai Magazzini del cotone con un viaggio dentro la guerra dedicato ai progetti di Emergency in Libia, Iraq, Afghanistan, Iraq e Italia. Video e testimonianze saranno al centro della mattinata, che vedrà la partecipazione di giornalisti, esperti, operatori dell’associazione. Ospite speciale Giles Duley, fotografo inglese ferito da una mina in Afghanistan, che racconterà in prima persona cosa significa essere vittima di guerra.

In serata ci si sposterà al Mandraccio, dove alle 19.30 prenderà il via il concerto gratuito di chiusura, condotto da Luca Barbarossa. Sul palco Treves Blues Band e Guitar Ray & Gab D, Enrico Ruggeri, Andrea Perroni, Alessandro Betti (Sdrumo), i Boiler, Luca Carboni, Finley, Frankie Hi-Nrg Mc, Mauro Pagani, Dj Pandaj e Paola Turci. E poi tutti insieme a guardare sul maxischermo la partita Euro2016 Italia-Germania!

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti.

Per saperne di più

Tutte le informazioni e il calendario completo della manifestazione su http://incontronazionale.emergency.it/2016/evento/index.html

Emergency

0 Commenti

Scrivi un commento

Devi essere registrato per potere scrivere un commento.

Hai già un account Smemoranda?

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati
Advertisement