I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

Discorsi da bar - 5

di Giovanna Donini
| News | Ma mi faccia il piacere | 0 commenti

Raccolti, captati e trascritti tra il 25 febbraio e il 5 marzo  

Nota dell'autrice: queste trascrizioni sono fedeli al parlato originale, quindi molte frasi possono essere spesso completamente sbagliate. Non solo a causa mia.
 
-ma alla fine chi ha vinto? Lascia perdere, bevi. Io sono molto contento. Hanno vinto tutti quelli che ho votato. Si, perchè super B l'ho votato per le fighe, Bersani per le piadine, Grillo per i capelli. Faccio il parrucchiere se lo becco glieli taglio...
 
-scusi signora, lei per caso sa dirmi dove si trova un Mc Donald's in zona? No mi spiace sono troppo anziana per mangiare là. Tra l'altro manco mi piace e comunque non fa bene mangiare là... non vorrei fare la mamma, ma mangiatevi un po' di frutta oppure un po' di pizza... ragazzi ragazzziiiii... ma dove correte?
 
-da oggi io non parlo più. Non dico più niente. Sto zitta. Mi cucio la bocca. Zitta. Starò zitta come un pesce. Muta. Guai a me se parlo. Figurati. Posso morire. Sto in silenzio. Totale. Manco respiro. Guarda sai il silenzio? Muta.
-ok, cominci oggi. Ma esattamente quando???
 
 
-hai sentito quello che ha detto che il Napoli ha battuto la Juventus uno a uno? 
No...
 
-il Papa, hai visto? Che tristezza io andrei a Castelgandolfo a vedere che fa. Vestito normale. Magari chiuso in una casa senza nemmeno una finestra a cui affacciarsi. 
 
-quanto mi fanno incazzare quelli che non rispettano la fila... Anch'io lo faccio ma solo quando vedo uno distratto, mica con quelli attenti e cazzuti come me... Anch'io lo faccio, ma in macchina cazzo, lì è una guerra se posso io ti taglio pure la strada... Sono sincero... Una volta una signora aveva pure la precedenza va bene, ma un minuto che ti costa? Fammi passare no? E mi ha fatto passare? No... Allora a una così, è il minimo tagliarle la strada... Sei vigilie? Sì, ma non sei in servizio. Vero? 
 
-secondo te cosa ha sbagliato il PD? È un discorso troppo complicato, l'unica cosa che mi sento di dire con certezza è che per esempio il nome non va bene... prendi il "Movimento a 5 stelle"... È un nome allegro che ti fa venire voglia di ballare... la gente guarda questo... è importante... PD... che significa? Povero Dentro? 
 
-voi qui che fate l'8 marzo? È la festa della donna... Bene, io esco, ci saranno compagnie di sette otto donne che cenano tutte insieme... una figata... e tu pensi di ottenere qualcosa se incontri questi grupponi? Certo, perchè no? Perchè secondo te sette-otto donne ti fanno parlare? 
 
-la festa della donna si festeggia stando a casa con il proprio uomo rovinandogli la serata, perchè lui aveva sicuramente già programmato di andare a giocare a calcetto.
 
politica
attualità

0 Commenti

Scrivi un commento

Devi essere registrato per potere scrivere un commento.

Hai già un account Smemoranda?

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati
Advertisement