In America per ogni cosa c’è un libro d’istruzioni

di Marina Viola dall'Ammmerica

Attualità
In America per ogni cosa c’è un libro d’istruzioni

Siccome non posso fumare a casa, appena escono i figli e Dan mi accendo una sigaretta. Saputolo, la mia amica Cristina, romana ma anche lei trapiantata a Boston, stamattina si è presentata e mi fa: posso?, così abbiamo fumato insieme.

Abbiamo anche chiacchierato, cercando di dar senso a questo strano posto che è l’America: lei per esempio ha notato che per ogni cosa c’è un libro di istruzioni: come crescere i figli, come pulire l’insalata, come cucinare con gli occhi chiusi. Ogni cosa ha il suo bel libro. Poi alla terza sigaretta ha detto, io vado.

Questa cosa qui dei libri mi ha incuriosito, per cui sono andata a cercare su Google. Ho trovato questi libri, che condivido con voi anche per farvi capire che non siamo solo noi emigrate a pensarlo: gli americani sono davvero pazzi.

Ecco la mia classifica dei 10 libri di istruzioni più ridicoli:

KNITTING WITH DOG HAIR (Lavorare a maglia con i peli del cane)

 

HOW TO SHIT IN THE WOODS (Come cagare nei boschi)

 

THE MANLY ART OF KNITTING (L’arte del macho di lavorare a maglia)

 

MAKE YOUR OWN SEX TOYS: 50 QUICK AND EASY DO-IT-YOURSELF PROJECTS (Fatti i tuoi giocattoli sessuali: 50 progetti veloci e semplici che puoi fare da solo)

 

HOW TO SHARPEN PENCILS (Come fare la punta alle matite)

 

HOW TO WRITE A HOW TO WRITE BOOK (Come scrivere un libro su come scrivere un libro)

 

HOW TO REALLY TALK ABOUT BOOKS YOU HAVEN’T READ (Come parlare dei libri che non hai letto)

 

HOW TO LIVE WITH A HUGE PENIS (Come vivere con un pene enorme)

 

HOW TO TRAVEL INCOGNITO (Come viaggiare in incognito)

 

THE BAD FOR YOU COOKBOOK (Il libro di ricette che ti fanno male)