I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Mini intervista a una grande campionessa: Sara Errani

di Giovanna Donini
| News | Arte e Spettacoli | #CaroDiario | 0 commenti

"Ho sempre avuto Smemoranda!"

Il 2014 per loro è stato un anno magico: hanno raggiunto i 24 tornei vinti in carriera, tra i quali tutti quelli del Grande Slam, hanno conquistato Wimbledon e gli Australian Open, entrando nella storia del tennis e dello sport italiano.

Circa quattro anni fa ho avuto il piacere di incontrare (casualmente) Sara e Roberta in aeroporto, a Palermo. In quel momento non avevano ancora vinto così tanto, ma era chiaro che sarebbe successo. Si vede subito, infatti, che Sara e Roberta sono affiatate, legate, motivate, diverse, ma con lo stesso obiettivo: vincere. In questi anni ho provato molto piacere nel vederle vincere, anche perché quel giorno in aeroporto avevo giurato che conoscermi avrebbe portato loro molta fortuna. Quella, si sa, aiuta sempre gli audaci.

Non posso e non voglio cominciare diversamente: la tua agenda preferita? Rispondi sinceramente, ti do anche tre opzioni: A) Smemoranda B) Smemoranda C) Smemoranda

Sara: Io direi sicuramente la B!!! :)) a parte gli scherzi, io da piccola ho SEMPRE usato Smemoranda quando andavo a scuola... a casa le ho ancora tutte! Quindi ho anche le prove se volete!! 

Chi o cosa guardi in tv per rilassarti o ridere?

Ultimamente guardo sempre EPCC di Ale Cattelan e mi piace davvero tanto! Viaggiando sempre per il mondo purtroppo ci perdiamo tanti bei programmi della tv italiana, ma quando possiamo li riguardiamo su internet...

Come si gioca e, soprattutto, come si vince in due?

Two is megl che one! :)) Prima di tutto ci divertiamo, siamo molto amiche fuori dal campo e questo aiuta a star bene quando giochiamo. Ci conosciamo perfettamente e sappiamo come aiutarci a vicenda nei momenti di difficoltà... in piu ci compensiamo molto bene tennisticamente!

Cosa ti piace e cosa non ti piace del tennis?

Io sono una ragazza molto competitiva e quindi mi piace avere l'opportunità di giocare tornei anche ogni settimana! Poi giriamo il mondo, conosciamo davvero tanti posti stupendi. La cosa sicuramente piu brutta è dover fare e disfare la valigia ogni settimana!! :)

Cosa ti piace e cosa non ti piace del mondo?

Girando cosi tanto ti rendi conto di quante abitudini davvero diverse ci siano in giro per il mondo! Per noi che dobbiamo stare attente a cosa mangiare, non è sempre semplice trovare posti buoni... ma per fortuna ristoranti italiani ce ne sono praticamente da tutte le parti, ormai! 

Per saperne di più

sara-errani.com

tennis
Sara Errani
sport

0 Commenti

Scrivi un commento

Devi essere registrato per potere scrivere un commento.

Hai già un account Smemoranda?

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati
Advertisement