Mondiali Italia: viva le Azzurre!

di Giovanna Donini

Recensioni
Mondiali Italia: viva le Azzurre!

Che tristezza i Mondiali 2018 senza l’Italia. Non riesco a farmene una ragione. Per me è meno doloroso essere lasciati il 24 dicembre, via sms, dopo che tu avevi deciso di investire tutti i tuoi risparmi per regalarle un anello con brillante. Lo so, sono esagerata, ma è più forte di me: il calcio mi fa perdere la ragione e mi fa provare quel tipo di emozione smodata che a volte non so governare.

via GIPHY

Italia fuori dai Mondiali. Ci sono rimasta male. Lo so, non sono l’unica, ma la frase “Mal comune mezzo gaudio” non mi ha mai consolato, anzi mi ha sempre fatto innervosire. Mal comune mezzo gaudio, ma alla fine stiamo male lo stesso.

Ci sono rimasta malissimo, ma devo essere sincera: due ore e mezza circa. Il tempo di realizzare che se gli azzurri non andranno in Russia 2018, ma direttamente ad Ibiza 2018, invece le AZZURRE del calcio italiano vanno invece fortissimo e sono in testa alle qualificazioni per i Mondiali 2019 in Francia. Hanno vinto le prime tre partite e sono in testa al girone e il 28 novembre le azzurre allenate da Milena Bertolini andranno a chiudere il cerchio in Portogallo sfidando le lusitane.  

Il CT Milena Bertolini ha convocato 23 giocatrici in vista dell’incontro che si giocherà all’ “Antonio Coimbra da Mota” ad Estoril (ore 17 locali, ore 18 in Italia) e sono:

Portieri: Chiara Marchitelli (Brescia), Laura Giuliani (Juventus), Rosalia Pipitone (Res Roma);

Difensori: Elisa Bartoli (Fiorentina), Lisa Boattin (Juventus), Alia Guagni (Fiorentina), Cecilia Salvai (Juventus), Sara Gama (Juventus), Elena Linari (Fiorentina), Valery Vigilucci (Fiorentina), Linda Tucceri Cimini (Zaccaria);

Centrocampisti: Aurora Galli (Juventus), Martina Rosucci (Juventus), Barbara Bonansea (Juventus), Greta Adami (Fiorentina), Sara Tardini (Sassuolo), Marta Carissimi (Fiorentina), Valentina Bergamaschi (Brescia), Manuela Giugliano (Brescia);

Attaccanti: Daniela Sabatino (Brescia), Ilaria Mauro (Fiorentina), Valentina Giacinti (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia).

Ecco che mi è passata la tristezza. Forza Azzurre. Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte. Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò.