I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

8 momenti strani agli MTV EMA

di Giulia Zavan
| Eventi | Musica | 0 commenti

Edizione 2017 di uno degli eventi pop più seguiti al mondo. Ma agli MTV Europe Music Awards non sono mancati i momenti OMG! (e anche quelli WTF?!)

Prendi una sostanziosa dose di star, mescolala con le canzoni del momento e aggiungi un spolverata di look incredibili: ecco la ricetta degli MTV Europe Music Awards.

L'edizione 2017 - in programma alla SSE Arena di Wembley a Londra, domenica 12 novembre - sarà presentata da Rita Ora, con ospiti da Liam Payne a Shawn Mendes, da Demi Lovato a Camila Cabello. Poi ci saranno i premi: Taylor Swift ha ottenuto il maggior numero di nomination e potrebbe sbancare la serata. Il meglio della musica nostrana è invece racchiuso nella categoria Best Italian Act: in lizza Fabri Fibra, Francesco Gabbani, Thegiornalisti, Tiziano Ferro e Ermal Meta.

Ma il bello, in fondo, è quello che non possiamo prevedere... Sono tanti i momenti che, nella storia dell'evento, ci hanno fatto esclamare: OMG! (E qualche volta anche: ...WTF?!) E allora, per prepararci al meglio agli MTV EMA 2017, ecco le situazioni più assurde successe sul palco delle 23 precedenti cerimonie di premiazione.

 

1) Il primo Best Italian Act

Anche se la prima edizione degli MTV Europe Music Awards si è tenuta nel 1994, il Best Italian Act è stato assegnato per la prima volta nel 1999. Chi lo ha vinto? Elio e le Storie Tese, che hanno ritirato il premio come solo loro potevano fare. Sul palco di Dublino, gli Elii si sono presentati in canottiera e hanno tenuto il discorso di ringraziamento in italiano. Salvo poi tradurre la spataffiata con una sola parola: thanks.

 

No speak english!

 

2) Lo stalker

Ogni anno gli MTV EMA chiamano personaggi famosi per consegnare i premi e nel 2011, in Irlanda del Nord, l'attrice Hayden Panettiere è stata scelta per premiare la categoria "Best Song". Peccato che proprio mentre annunciava il vincitore - ovvero Lady Gaga - un uomo sia salito sul palco completamente nudo. Alla fine si è scoperto che si trattava di un attore semisconosciuto di Belfast in cerca di visibilità.

 

Esibizionista!

 

3) Il premio invidiato...

In lizza per il miglior video agli MTV EMA 2006, Kanye West non ci ha più visto quando il premio è stato vinto dai francesi Justice per "We Are Your Friends". Il rapper è salito sul palco e ha minacciato: "Se non vinco io, gli MTV EMA perderanno credibilità". Tre anni dopo, stessa scena agli MTV VMA, quando ha interrotto il discorso di Taylor Swift.

 

Recidivo!

 

4) ... E il premio indesiderato

Nel 2000, Robbie Williams si è portato a casa il premio per la miglior canzone con "Rock DJ". Capita che qualcuno non sia d'accordo con le assegnazioni (vedi sopra), ma difficilmente si tratta di chi ha vinto. Robbie ama stupire e ritirando l'award ha detto: "Non giudicherò la scelta della gente, ma io penso che sia una canzone terribilmente stupida".

Anticonformista!

 

5) Arrivare con stile

Stesso anno, un'altra scena indimenticabile: Jennifer Lopez che plana agli MTV EMA di Stoccolma. No, non è un modo di dire, la cantante è arrivata a bordo di una riproduzione di aereo a grandezza naturale e ha poi presentato in anteprima mondiale la hit "Love Don't Cost A Thing".

Avventuriera!

 

6) Dirsi addio

Gli MTV EMA sono stati teatro dell'ultima performance di un gruppo che ha fatto la storia del girl power: le Spice Girl. Prima di lasciarsi definitivamente nel dicembre di 17 anni fa, Victoria, Emma, Mel B. e Mel C. si sono esibite agli Europe Awards per un commovente addio. Mancava solo Geri Halliwell, che aveva già mollato un anno prima.


Spice up your life!

 

7) La canna

Miley Cyrus adesso ha messo la testa a posto, si sa. Ma nel 2013, ritirando il premio per il miglior video vinto da "Wrecking Ball", la cantante si è accesa quella che sembrava non essere una sigaretta. Va bene che quell'edizione si teneva ad Amsterdam, ma... 

 

Antiproibizionista!

 

8) La citazione

Se Marco Mengoni è l'artista italiano ad aver vinto più volte - ovvero tre - il Best Italian Act, J-Ax è colui che ha citato il suo trionfo in una canzone. Nel pezzo "Fattore Wow" in collaborazione con Marracash e Gué Pequeno, il rapper ha infilato una rima in cui ricorda di aver vinto a discapito dei Negramaro, che erano nominati con lui.

Vanitoso!

musica
mtv
pop
WTF?!

0 Commenti

Scrivi un commento

Devi essere registrato per potere scrivere un commento.

Hai già un account Smemoranda?

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati
Advertisement