I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

PISTAAAAAA, è arrivata l'Agenda Smemo 12 mesi

di Alessia Gemma
| Storie di Smemo | 0 commenti

Milano-Parigi in macchinetta, perché ci sono idee che ti balenano in testa. Milano-Parigi in macchinetta perché quelle idee che ti balenano in testa poi si avverano. Non sappiamo perché quella idea ci balenò in testa e da dove venne, sappiamo solo che produsse effetti. Questo è il motivo per cui noi andammo sulla strada, per una balena. Inseguendo Parigi lontana: 850km circa. Il nostro mezzo ha 39 primavere e tanto cuore sparso sull'asfalto italiano. Sarà pure rumorosa, ma è tutta grinta.

autori vari

Agenda Letteraria 2013

Smemoranda

"Neppure suo padre Paride Pellegrini, con tutto quello che aveva brigato, si era mai potuto sedere alla guida di una scheggia del genere". Dal racconto inedito "1954. La macchina" di Enrico Brizzi per Smemo Letteraria 2013

Dicono che tutto va troppo veloce e che questo non va bene. Allora li siamo stati ad ascoltare e ci siamo dati una lezione: come i nostri nonni facevano negli anni '60 da Frosinone a Terracina con la Bianchina, come i nostri padri facevano negli anni '70 da Frosinone a Budapest con la Citroen Due Chevaux, così la nuova Smemo Letteraria il 30 settembre 2012 alle ore 10:00 è partita per i suoi Diari della Macchinetta: Milano-Parigi in macchinetta per emozionarci un po'; per portare tra gli scrittori la nostra Bella: la nuova Agenda Smemo Letteraria 2013; per postarlo su Facebook e Twitter!

Protagonisti:
1 macchinetta  del 1973 color glauco
2 Smemo Letterarie 2013
la strada
l'Italia
la Francia
2 amici

Percorso:
863 Km, o giù di lì
Da: Porta Romana, Milano
A: Marcovaldo, Rue Charlot 61, 75003, Parigi

Andatura media: 90 Km orari (se si passa in autostrada) / 60 Km orari (se si fanno le vie normali!)

Pit Stop: ogni 150 Km altrimenti la macchinetta si fonde

Bagaglio: 2 computer, mutande pulite, due maglioni, due cappelli, cuffiette perché: "Alè, è rumorosa la macchinetta", pane fatto in casa e frittata perché: "Lù, il viaggio è lungo e la benzina costa caro", un iPhone che tanto si scarica subito e col cavolo che lo ricarichi nella macchinetta, una macchina fotografica per immortalare perché: "Ma quando ci ricapita?".

Compagni di viaggio, stretti stretta nella Smemo Letteraria 2013 (il formato più piccolo ché altrimenti non ci stanno nella macchinetta):


Enrico Brizzi
Rossana Campo
Cristiano Cavina
Piero Colaprico
Sandrone Dazieri
Claudia de Lillo Elasti
Chiara Gamberale
Raul Montanari
Michela Murgia
Paolo Nori
Aldo Nove
Francesco Piccolo
Tiziano Scarpa
Gino e Michele

Luca: "Alè, il difficile sarà superare il Monte Bianco: le colonne d'Ercole non finiscono mai."

Il filo conduttore: alle spalle amici, lettori tipo Smemo Letteraria, che se ne vorrebbero andare dall'Italia perché non c'è più nulla da fare. All'orizzonte ragazzi italiani, lettori tipo Smemo Letteraria, che se ne sono andati e hanno aperto una libreria a Parigi… abbiamo dedicato a tutti loro questo viaggio.

"Largo! Largo che passa il progresso!"
Dal racconto inedito "1954. La macchina" di Enrico Brizzi per Smemo Letteraria 2013

12 mesi
chiara gamberale
viaggiare

0 Commenti

Scrivi un commento

Devi essere registrato per potere scrivere un commento.

Hai già un account Smemoranda?

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati
Advertisement