I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Adriatico Coast to Coast

di Veronica Janise Conti
| #pensierini | 0 commenti

Veronica è una ragazza di 22 anni che sta partendo per un viaggio importante. Sostenetela (con il crowdfunding!)

In fondo è facile. Non ci vuole molto a prenotare un aereo, ficcare due cose in valigia e partire. Ogni destinazione va bene, purchè ad attendermi ci sia un letto comodo.

E invece no. Non va bene niente. Né l'aereo né qualsiasi città facilmente raggiungibile che Ryanair mi ha costretto a scegliere. Lo scelgo io dove andare, lo dico io perchè.

Così è nata questa... cosa, chiamiamolo progetto. Si chiama DIVISI ED UNITI DAL MARE; ADRIATICO COAST TO COAST, e funziona che io parto e affronto la strada. Da sola. E arrivo fino in Albania, attraversando i Balcani occidentali con mezzi di fortuna conquistati durante il tragitto. Perchè il mare Adriatico? perchè i Balcani? Perchè da sola? Perchè così?

Dunque.
Il mare Adriatico è il mio mare. Ciò su cui si affaccia la mia città, quello che ho visto e vissuto fin da piccola. è il mio mare. Voglio smetterla per un po' di guardare cosa c'è all'orizzonte e andare a vedere come funziona di là, nella terra sull'altra sponda, che in certi giorni sereni si riesce a vedere. Voglio scoprirlo, conoscerlo per intero.
Poi ci sono i Paesi Balcanici. Intrisi di storia, di violenze ma anche di colori e di sapori. Soprattutto di persone. Di giovani come me, di sogni come i miei. è pieno delle storie che hanno visto protagonista l'Italia, la terra promessa e di cose nuove che stanno facendo rifiorire, finalmente, quelle terre. Quei posti.
C'è l'obbiettivo della mia macchina fotografica, c'è la mia penna e ci sono le mie domande. Vedere dov'è il limite che segna il confine tra noi e gli altri. Dov'è se c'è. C'è tutta la magia dell'avere fiducia. Che c'è di più complicato, adesso? Tutta l'ubriacatura che ti da scoprire cose nuove e poterle raccontare.
Partire da Venezia, la città dove studio, e passo dopo passo intromettermi in una civiltà tutta da scoprire. Tutta da vivere. E da raccontare. Per poi solcare il bel mare, protagonista silenzioso ed azzurro e tornare a casa.

Quando uno decide di viaggiare ha mille motivi. E io ve lo voglio raccontare :)

Per saperne di più

https://www.facebook.com/JUMPONtheworld/
Il blog http://jumponblog.wordpress.com
Per partecipare al crowdfunding https://www.becrowdy.com/divisi-ed-uniti-dal-mare-adriatico-coast-to-coast

crowdfunding
viaggiare

0 Commenti

Scrivi un commento

Devi essere registrato per potere scrivere un commento.

Hai già un account Smemoranda?

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati
Advertisement