I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Cookie Policy.

Accetto

oggi voglio

login

Face App in museo fa sorridere le opere d'arte

di Veronica Monaco
| News | Idee da far girare | 0 commenti

L'idea del designer inglese Olly Gibbs

Chi non ha mai usato Face App? L’app del momento che permette di modificare i volti delle persone, trasformando uomini in donne, giovani in vecchi, e mettendo sorrisi su facce serie. Put a smile on your face? Beh Face App ha preso il consiglio alla lettera.

Come ha fatto anche Olly Gibbs, designer e illustratore inglese che ha letteralmente fatto sorridere le opera d’arte tristi. Come? Usando proprio Face App.

 

Durante una visita al Rijksmuseum di Amsterdam, alla “casa” di Rembrandt e Vermeer, l’artista ha deciso di applicare i filtri della app a dipinti e sculture. Con risultati davvero divertenti!

 

Per saperne di più

Foto: via Twitter @Olly Gibbs

0 Commenti

Scrivi un commento

Devi essere registrato per potere scrivere un commento.

Hai già un account Smemoranda?

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati
Advertisement