Test di San Valentino: baci bene?

di Giovanna Donini

Storie di Smemo
Test di San Valentino: baci bene?

1) Come dovrebbe essere il bacio perfetto?

a) mordi e fuggi: breve slinguazzata, piccolo morso e poi via, fingendo di avere qualcosa di urgente da fare.
b) con il riflullo*, ma senza risucchio.
*dicesi “riflullo” il gesto di due lingue che si muovono a girello sincronizzato.
c) senza peli sulla lingua: se uno non sa baciare bisogna dirglielo, e aiutarlo a imparare. Con tanto di prove allo specchio.

2) Se pensi al tuo primo bacio cosa ti viene in mente?

a) una lumaca: lento e bavoso.
b) una scimmia: lui/lei ci assomigliava parecchio.
c) una giraffa: erano più fighi i baci sul collo.

3) Qualcuno ti ha mai detto che baci bene?

a) sì: la nonna, quando la baci sulla fronte per salutarla.
b) sì, ma la frase esatta era: “Se non avessi l’apparecchio ai denti il tuo bacio sarebbe perfetto”.
c) no, anche perchè lo specchio non parla.

4) L’ultimo bacio che hai dato:

a) è stato quando Justin Bieber doveva ancora nascere.
b) è stato bellissimo e perfetto, ma poi ti sei svegliata/o.
c) è stato proprio l’ultimo: poi lui/lei ti ha lasciato.

5) Il bacio più figo del cinema:

a) Clarke Gable e Rossella O’Hara in Via col Vento, anche se lei sembrava sempre non volerlo baciare. E invece.
b) Peter Parker e Mary Jane in SpiderMan, anche se a lui dev’essere andato leggermente il sangue al cervello.
c) Heath Ledger e il “duro” Jake Gyllenhaal in Brokeback Mountain, cowboy bellissimi e innamoratissimi, senza se e senza ma.

6) Tu preferisci baciare:

a) a occhi aperti, così controlli chi potresti baciare dopo.
b) a occhi chiusi, così controlli se stai baciando quello/a giusto.
c) al buio, così non ti distrai ogni secondo.

7) Dove metti le mani quando baci?

a) in tasca: metti che squilla il telefono…
b) dietro la schiena, perchè non ti vuoi sbilanciare.
c) dappertutto: ti porti avanti.

8) Il bacio che non hai dato:

a) al tuo migliore amico/a. Ok, altrimenti non sarebbe il/la migliore…
b) alla tua/al tuo prof di Italiano. Già che vai bene, aggiungiamo un altro motivo.
c) al più figo/a della scuol, ma solo perchè lui/lei è sempre impegnato a baciarsi con altri/altre…

9) Il bacio che hai dato, ma che non avresti mai voluto dare:

a) al poster che hai appeso in camera.
b) al gatto, perchè da quel giorno hai scoperto di essere allergica/o.
c) al/alla tuo ex mentre la/lo stavi lasciando: dopo quel bacio hai dovuto rifare da capo tutto il discorso d’addio.

10) se potessi baciare una star sarebbe:

a) un/una rapper, perchè poi te lo direbbe in rima, se gli è piaciuto o no.
b) un/una cantante straniero/a, perchè poi parlerebbe di te a tutto il mondo.
c) uno sportivo/a. Di solito quelli sono sempre molto allenati.

 

Se hai totalizzato più risposte A:
Scarso. Baci maluccio e in fondo lo sai. Sei terrorizzato quando lo fai: invece di godertela, ci pensi e ci ripensi e finisci per pensare male più che baciare bene. Smettila di pensare, chiudi gli occhi e lasciati andare.

Se hai totalizzato più risposte B:
Discreto. Non baci male, ma nemmeno benissimo. Discreto è un modo elegantissimo per dirti che di certo i tuoi baci non entrano (quasi) nella lista dei preferiti. Puoi fare meglio. Allenarti di più. Avere più pazienza e più costanza.

Se hai totalizzato più risposte C:
Ottimo. Baci bene perchè sei sincero/a. Primo baci sempre chi ti piace (e questo è fondamentale!). Secondo se non ti piace come bacia chi baci, ne parli e cambi tattica e tipo di bacio. Terzo baci senza pensieri, seguendo l’istinto più che la testa.   
Complimenti, dove abiti?