20 anni VS 40 anni: le trasgressioni

di La Redazione

Storie di Smemo
20 anni VS 40 anni: le trasgressioni

Tema 5: LE TRASGRESSIONI

Risponde:

Simone Capè (1994), 20 anni, social media manager
A questa età quando trasgredisci inizi a pensare anche ai danni che la trasgressione può recare a te o agli altri, non è più un “trasgredire senza pensieri” infantile.
Penso che comunque l’essere umano durante la sua vita abbia bisogno di trasgredire, penso sia innato in noi il bisogno di uscire dagli schemi, chi più e chi meno e in modi diversi.
Perché anche la persona più seria a Capodanno brinda con un bicchiere di vino.

Giovanna Donini (1973), 41 anni, giornalista
Fare le tre di mattina il mercoledì sera. Uscire di casa senza indossare la canottiera della salute. Pubblicare su facebook una foto in accappatoio. Fare un complimento ad un uomo, anche se io amo una donna. Prendere una strada contromano. In bicicletta. Mangiare indiano. Queste sono le vere trasgressioni che mi concedo ogni tanto.