AMERICAN GANGSTER

di Silvia Belardi

Recensioni
AMERICAN GANGSTER

New York anni ’70. Frank Lukas(Denzel Washington)come in un passaggio di consegne,subentra al suo mentore Bumpy Johnson morto di infarto proprio accanto a lui.

E così in poco tempo diventa il più grande spacciatore di eroina di tutta la città.
Per farlo decide di importare la droga direttamente dal sudest asiatico per poi rivenderla a prezzi bassissimi,piazzando successivamente i suoi cugini,nipoti e fratelli vari,nei punti strategici della città per facilitarne lo spaccio.(quando si dice che la famiglia è tutto)
Ma Frank Lucas non è un Gangster qualsiasi.
Lui,uomo d’onore,e a capo della malavita locale ma lo fa con stile e classe.
Perché in fondo non importa quello che fai ma come lo fai.
Infatti Frank è legato alla famiglia e alla moglie devota,sempre elegante e discreto ad ogni occasione e fedele cristiano assiduo frequentatore della messa domenicale che nel tempo libero svolge la più grande attività illegale di importatore di eroina.
In una città dove la corruzione della polizia era in ascesa ecco Richie Roberts(Russell Crowe),sciatto poliziotto integerrimo che avverte un cambio ai vertici della malavita che controlla la droga e decide di combatterla.
Buoni contro cattivi,poliziotti contro gangster.
Questa è storia vera.
Una città corrotta,la fine di una guerra e due uomini che vivono in mondi opposti,protagonisti del sogno americano,si scontrano diventando nemici,il tutto diretto magistralmente dal grande regista Ridley Scott.

L’opinione
La bravura di questi due attori è disarmante.
Denzel Washington poi è superlativo.
A volte un grande regista che dirige due mostri sacri del cinema americano è semplicemente sinonimo di successo garantito.
Splendida l’idea di fare incontrare il buon poliziotto con il cattivo,ma cattolico gangster solo alla fine del film.

Curiosità
tra gli attori si riconosce a fatica l’invecchiato ma indimenticabile ‘Buffalo’ del silenzio degli Innocenti,ovvero l’attore Ted Levine.

“Le cose sono due a questo mondo: o sei qualcuno o non sei nessuno”

Film:
Un film di Ridley Scott. Con Russell Crowe, Denzel Washington, Chiwetel Ejiofor, Cuba Gooding Jr., Josh Brolin, Ted Levine, Armand Assante, John Ortiz, John Hawkes, Ruby Dee. Genere Drammatico, colore 157 minuti. – Produzione USA 2007. – Distribuzione Universal Pictures