Batman Arkham Asylum

di Michele R. Serra

Recensioni
Batman – Arkham Asylum

Da una parte, c’è tutto il Batman degli anni Sessanta e Settanta: fumetti per ragazzini, e il telefilm con Adam West in calzamaglia e pancetta prominente. Dall’altra, quello dagli Ottanta a oggi: un personaggio oscuro, tormentato, e pure un po’ nevrotico. I responsabili di questa trasformazione sono – non solo, ma soprattutto – due: nei fumetti Frank Miller, non a caso lo stesso creatore della saga super-noir di Sin City; sul grande schermo Cristopher Nolan, con il suo ultimo (eccezionale, diciamolo pure) Cavaliere Oscuro cinematografico.

Bene, adesso Batman diventa “adulto” anche nel mondo dei videogames, grazie a un gioco molto, molto riuscito che mette il personaggio con le spalle al muro: solo, rinchiuso nel manicomio di Arkham insieme a tutti i suoi peggiori nemici, che hanno preso il controllo della specialissima prigione per supercriminali di Gotham City. Ovviamente, tutto questo a causa di un piano del perfido Joker, e ci mancherebbe.
Dunque, detto della storia, è ovvio il motivo per cui questo Batman è più adulto delle precedenti (e inguardabili, ingiocabili) incarnazioni digitali. Le atmosfere sono oscure, la pressione psicologica sempre alta, i combattimenti necessariamente violenti: Batman combatte a mani nude, corpo a corpo.

Ma non è questo, il motivo per cui Arkham Asylum è il videogame batmaniano definitivo sulle console di nuova generazione. Più di ogni altra cosa, il gioco firmato dagli sviluppatori della Rocksteady rappresenta un “simulatore di batman” con tutti i crismi: vi muovete nell’ombra, strisciando alle spalle del nemico, colpite con mosse di kung fu, usate il vostro batarang e ogni tipo di gadget. Questo è quello che mancava a ogni fan del personaggio.
Dal punto di vista del gameplay, si tratta di un riuscito mix fra cose come Splinter Cell, Assassin’s Creed e i vecchi Syphon Filter e (perfino!) Metal Gear Solid.

Se avete amato Batman, amerete questo Arkham Asylum.

Batman – Arkham Asylum
Rocksteady
PS3, Xbox 360, PC