Berlusconi e Pellegrini, al bar

di Giovanna Donini

Storie di Smemo
Berlusconi e Pellegrini, al bar

DISCORSI DA BAR

 

SPECIALE SENTENZA.

-Manca poco e si saprà se Berlusconi verrà condannato oppure no. Io mi sento come poco prima dei calci di rigori durante la finale dei Mondiali. Grosso segnerà?

-La Santanchè dice che B. è molto angosciato. Manco si fosse fatto una minorenne.

-Oggi non vorrei essere nei panni di Berlusconi: in giacca e cravatta fa un cazzo di caldo.

-La vita di Silvio da condannato: “Francesca prestami il telefono che devo fare una telefonata…”

-La vita di Silvio da condannato: “ragazzi non è cambiato niente, le feste si fanno sempre a casa mia…”

-Certo che però i giudici della Cassazione lavorano troppo, io farei ricorso alla Cassazione…

-Il sito di Mediaset è sul pezzo: parla della De Filippi.

 E…al bar cambiando, più o meno, discorso:

-cosa fai in vacanza?- Quello che faccio tutto l’anno-E cioè?- Il disoccupato.

-dove vai in vacanza?-Dove va Berlusconi: a casa.

-Hai visto la Pellegrini? Si, grandissima. Dicono che per quella gara non si era nemmeno preparata. Allora Come ha fatto? Ha pensato alla Cagnotto ed è arrivata seconda.

-In estate è più facile innamorarsi e fare l’amore. Non dirlo alla Canalis

INOLTRE dal BAR ALLA RETE:

Sul caso B, in questi giorni, la Rete si è scatenata. Vi segnalo una pagina Fb, nata il 21 aprile 2013, che ha spopolato, in modo particolare, grazie all’idea di Valerio Vestoso.

Kotiomkin è un libero laboratorio di satira che deve tutto a chiunque abbia tentato di fare satira in questo paesaccio. E’ un progetto in continua evoluzione e aperto a chiunque ne abbia voglia”.

Dalla pagina K:

Processo Mediaset.

Notte Prima della Sentenza.

SMS degli amici. (Parte 2) #kotiomkin #valeriovestoso

-Ti porto sempre dentro di me! In culo alla balena. (Giuliano Ferrara)

-Pensi davvero che “L’Italia è il Paese che amo” funzioni ancora come inizio? (Matteo Renzi)

-Ma veramente rischi il carcere? L’ho saputo soltanto ora. (Claudio Scajola)

-C’è ancora il letto come l’hai lasciato tu. (Vladimir Putin)

-Mangano poche ore. (Marco Travaglio)

-Vodafone ti informa che Francesca ha disattivato la promozione You&Me. (Messaggio di servizio)

-Abbi me. (Emilio Fede)

-No, arance niente. Mi avanzano solo banane, appena posso te le porto. (Roberto Calderoli)

-Stai tranquillo, stasera parliamo della depressione da cellulite. (Bruno Vespa)

-Usa solo sapone liquido. Ripeto, solo sapone liquido. (Fabrizio Corona)

– La sopraffazione della virtù umana trova disagio nel pertugio angusto dei soffusi sentimenti soffocati_inviato da Aforismi.it (Nichi Vendola)