Bionic Commando

di Michele R. Serra

Recensioni
Bionic Commando

È vero, nella vita non può venirti un’idea nuova tutti i giorni; quindi, può risultare comodo anche riciclarne qualcuna di vecchia. L’industria del videogame segue spesso questa regola, anzi a volte pure troppo, proponendoci infinite riedizioni e sequel degli stessi giochi. Stavolta però il discorso è diverso: Bionic Commando è effettivamente una riedizione, ma di un gioco uscito nel 1987 per l’antico Nintendo Nes (8-bit, fa impressione dirlo adesso) e poi mai più visto sugli schermi. Quindi sicuramente pochi se lo ricordavano, e per l’attuale generazione di gamer rappresenterà una novità totale.

Il gioco è ambientato nel solito futuro post-atomico, e si fonda sull’idea che nel futuro se perdi un braccio te ne impianteranno uno bionico potentissimo, tutto luccicante di acciaio inox e con un rampino incorporato che ti permette di andare in giro fra i palazzi della città come se fossi Tarzan, o meglio l’Uomo Ragno. Dunque, in Bionic Commando vi mettete nei panni di Nathan Spencer detto Rad, che ha appunto subito questa operazione ed è diventato un cyborg potentissimo che combatte contro i temibili terroristi del futuro a colpi di pugni robotici.

Bionic Commando non ha i dialoghi in italiano, ma per una volta questo non è un difetto, perché la voce inglese del protagonista è nientemeno che quella di Mike Patton, ex cantante dei Faith no More: ecco, non chiedetemi come sia nata questa collaborazione perché sfugge alla mia comprensione, ma tant’è… Comunque il gioco è divertente, soprattutto perché prende pari pari la dinamica del vecchio Bionic Commando e la trasporta nel mondo full 3D dei videogiochi moderni, aggiungendo una grafica di alto livello.

Ci troviamo fra le mani un bel videogame d’azione che, senza essere un capolavoro, farà felici i fan del genere e i nostalgici del vecchio Nintendo 8 bit. Se poi vi piacciono le trame da fantascienza anni settanta di seconda categoria, bè, il gioco è fatto.

Bionic Commando gira su Playstation 3, Xbox 360 e PC.