BLive: l’altro lato della musica

di La Redazione

Recensioni
BLive: l’altro lato della musica

A Milano, per quattro settimane, due band a sera si sfideranno dal vivo sul palco del mitico circolo studentesco Lato B di piazza 24 maggio, sede dell’Associazione culturale giovanile La freccia. Il concorso si chiama BLive e nasce per sostenere la buona musica indie degli studenti, in palio c’è la registrazione di un E.P. A decidere chi passerà il turno di volta in volta, sarà il pubblico attraverso una “scheda di valutazione”, assegnando un punteggio da 1 a 3 per originalità, presenza scenica e tecnica nell’esibizione. Sulle medie dei punteggi una giuria tecnica del BLive.co potrà aggiungere fino a due punti per ciascun parametro. 

E c’è di più: oltre alla pratica un po’ di teoria con i seminari di formazione aperti e gratuiti su organizzazione eventi, comunicazione e soundcheck, utili per chi vuole imparare a districarsi nel mondo della musica. 

Per candidarsi basta inviare una email, partecipare è GRATIS e c’è tempo fino al 12 maggio alle ore 16.00. Via!