Trasforma il tuo libro preferito in un booktrailer

di Redazione Smemoranda

Attualità - News
Trasforma il tuo libro preferito in un booktrailer

Sai cos’è un booktrailer? Praticamente un minivideo, dedicato a un libro…non tanto alla trama, quanto alle emozioni e alle suggestioni che suscita. E c’è anche un festival che li premia. Si chiama Booktrailer Film Festival (BFF) appunto, ed è aperto agli studenti delle scuole superiori e medie nella versione Junior.

Il concorso è molto semplice: fino al 1° marzo 2020, è possibile caricare il link youtube del proprio booktrailer, della durata massima di un minuto e mezzo, sulla piattaforma www.booktrailerfilmfestival.eu. La scelta del libro è libera, così come lo stile attoriale, grafico, illustrato è a discrezione del regista.

Scarica qui il regolamento completo del concorso 

La competizione mette in palio sette premi, di cui sei in denaro. A selezionare e a decretare i vincitori quattro tipologie di giurie:

– la giuria italiana che seleziona i 20 booktrailer che verranno mostrati durante la serata finale che si terrà al Teatro Sociale di Brescia il 7 maggio 2020 e che individua i tre vincitori

– una giuria speciale composta da membri ipovedenti o ciechi e sponsorizzata dall’UIC (Unione Italiana Ciechi) che conferisce il Premio Accessibilità a uno dei 20 booktrailer selezionati

– una giuria internazionale composta da due insegnanti e due studenti per Paese partner che opera online e seleziona il vincitore del Premio europeo

– la giuria popolare, composta dagli spettatori, che assegna il premio del pubblico tramite voto su cartolina durante la serata finale.

Nato 13 anni fa al Liceo Annibale Calini di Brescia, il Booktrailer Film Festival promuove la lettura attraverso un linguaggio digitale e visuale adatto ai ragazzi. Nel tempo si è esteso a tutte le regioni italiane e oltre confine, diffondendosi a livello europeo e coinvolgendo numerose scuole internazionali. Ma BFF non è solo un concorso, è anche una serie di incontri che si svolgono fino a maggio con scrittori, registi, attori, critici.