Coronavirus, “Tutto andrà bene ♥”: i post-it solidali in tutta la Lombardia

di Laura Giuntoli

Dai social - News

“Tutto andrà bene ♥” è il messaggio di speranza che su post-it colorati è apparso sui citofoni, sulle vetrine dei negozi, sulle fermate della metro e in tanti altri luoghi in varie città della Lombardia, la regione più colpita dal coronavirus. Secondo l’Eco di Brescia si tratta di un attacco d’arte di una misteriosa poetessa bresciana, che preferisce rimanere anonima “perché sia valorizzato il gesto e non la persona che lo compie“. La reazione sui social è stata di gratitudine e di meraviglia: con l’hashtag #tuttoandrabene si è scatenato un tam tam di solidarietà, un mantra che in questo momento di emergenza e di pochi contatti umani, ci fa sentire tutti più vicini.

Grazie poetessa misteriosa!

“Questo è lo splendido messaggio che ogni attività ha trovato sulla propria vetrina stamattina, grazie di cuore per il sostegno trasmessoci e grazie per averci donato un sorriso ancor prima di alzare la serranda”, una farmacia di Castenedolo, Brescia.

“L’ho trovato questa mattina, incastrato nel lucchetto del cancello. Un messaggio di speranza e di bellezza che condivido con tutta la mia strada, con tutta la mia bellissima Bergamo. Che non ha paura, che conosce la responsabilità, che lavora sodo. Grazie a chi mi ha lasciato questo messaggio: è come una ripartenza. Al profumo di meraviglia”, un commerciante di Bergamo su FB.

“Amico o amica, non so chi tu sia, non so da dove vieni né dove stai andando, non conosco la tua storia, ma io già ti amo” dai social un abitante di Rescaldina.