Dark room, il nuovo singolo di Senhit

di Laura Giuntoli

Le Smemo Interviste - News

L’intervista a Senhit: l’artista italo eritrea cresciuta a musica e tortellini torna a cantare in italiano con il suo nuovo singolo Dark Room. 

Il video di “Dark Room segna il ritorno di Luca Tommassini alla regia di videoclip dopo dieci anni. Senhit si è messa in gioco partecipando con il corpo di ballo alle sue coreografie. Senhit è “la più internazionale delle artiste italiane”, non solo per le sue origini, ma soprattutto per il suo background artistico e di vita vissuta, per il mood che la contraddistingue e per il sound dei suoi brani. Il frutto di queste esperienze prende forma nei concerti dal vivo, in cui Senhit porta sul palco un suono originale e tutta la sua energia. 

“Dark Room” è attualmente in radio e disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming.

Nata e cresciuta a Bologna da genitori di origine eritrea, Senhit comincia la carriera artistica nei musical di Massimo Ranieri e di Disney on Broadway che le permettono di calcare grandi palchi e viaggiare molto, portando con sé la curiosità e l’amore per la vita, propri dell’Africa. Nel 2006 rientra in Italia ed inizia la carriera musicale da solista.

Il suo ultimo EP Hey Buddy”, composto da sei tracce electro pop in lingua inglese, è stato prodotto da Brian Higgins, che ha lavorato con Kylie Minogue, Pet Shop Boys, Kaiser Chiefs e molte altre icone della scena inglese. Dal disco sono stati estratti i singoli “Living for the Week End”, che è entrato nella TOP 20 della classifica inglese Commercial Pop Club Chart di Music Week e “Something on your Mind” il cui video ha vinto il premio Best Of 2017 dalla community Time Lapse Italia. 

Con il suo sound internazionale, in questi ultimi anni Senhit ha calcato i palchi di tutta Italia e dei club europei di Amsterdam, Parigi, Manchester, Berlino e Londra. 

(Riprese video di Veronica Monaco).