È Dantedì: oggi si studia Dante Alighieri tutti insieme, anche se a distanza

di Giulia Zavan

News - Scuola
È Dantedì: oggi si studia Dante Alighieri tutti insieme, anche se a distanza

Ognuno nella propria abitazione ma ognuno intento a fare la stessa cosa, per essere più vicini anche se lontani mentre rispettiamo #IoRestoACasa. Partendo dalle origini dell’italiano per sentirci più uniti come popolo, davanti all’emergenza coronavirus, grazie a Dante Alighieri.

Oggi 25 marzo non è mercoledì ma Dantedì: una giornata tutta dedicata al Sommo Poeta!

Se con la tua scuola stai facendo didattica a distanza, siamo sicuri che i tuoi prof non si faranno sfuggire l’occasione di ricordare questo simbolo della nostra cultura e della nostra lingua. Altrimenti potresti farti avanti tu e proporlo come programma della giornata: sarà un’idea molto apprezzata.

Embed from Getty Images

Le iniziative del Dantedì

Riscoprire Dante, tutti insieme, sarà un modo per restare uniti, in un momento così complesso, attraverso il filo conduttore della poesia – ha detto la ministra dell’Istruzione Lucia AzzolinaIl Dantedì può essere una bellissima occasione per ribadire che la scuola c’è, per condividere, sui social o sulle piattaforme delle lezioni online, la passione per uno dei testi più importanti della nostra letteratura“.

L’orario clou del Dantedì è mezzogiorno: alle ore 12 di oggi mercoledì 25 marzo, sei invitato, così come tutti i cittadini italiani, a leggere Dante e a riscoprire i versi della Divina Commedia. Condividi quello che stai facendo per celebrare la ricorrenza istituita dal governo, usando gli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante.

Anche musei, parchi archeologici, biblioteche, archivi e luoghi della cultura, insieme ai Ministeri per i Beni Culturali e dell’Istruzione, partecipano all’iniziativa pubblicando sui loro account immagini, video, opere d’arte, rare edizioni della Divina Commedia per raccontare come Dante abbia segnato la cultura e l’identità italiana.

In televisione, sui canali Rai vanno in onda le lecturae Dantis interpretate da grandi artisti contemporanei. Sul canale YouTube del Mibact e sul sito del Corriere trovi un interessante video realizzato apposta per la prima edizione del Dantedì.

La Divina Commedia nei libri, film e serie di oggi

Dante è il padre della nostra lingua, con la sua Divina Commedia riconosciuta come la più grande opera scritta in italiano. È una delle letture obbligate del nostro sistema scolastico e, lo sappiamo, quando bisogna fare una cosa per forza ci è sempre un po’ antipatica.

Ma non è incredibile pensare che qualcosa pubblicato la prima volta ben 699 anni fa continui a ispirarci ancora oggi? La Divina Commedia è del 1321 ma non passa mai di moda e un facile esempio è “Inferno“, libro della saga di Dan Brown “Il Codice da Vinci” e la sua trasposizione cinematografica.

Si dice che anche JK Rowling abbia attinto dall’opera per “Harry Potter” e sono tanti i parallelismi che si possono fare: ad esempio la selva oscura con la foresta proibita, Cerbero e Fuffi il cane a tre teste, il simbolismo numerico presente in entrambi i testi.

Nel mitico “Ghostbusters II“, il sindaco di New York fa riferimento all’opera dicendo che la città sarà: “Risucchiata nel decimo girone dell’Inferno“.

Non puoi non aver pensato alla Divina Commedia se hai visto la serie “The Good Place” con Kristen Bell, dove si vuole trasformare l’inferno fatto di torture e fuoco eterno (no, non l’hanno inventato gli sceneggiatori) in un luogo di rieducazione.

In “L’Era Glaciale 3 – L’alba dei dinosauri“, Buck avverte “Lasciate ogni speranza o voi che entrate” quando i protagonisti stanno arrivando nella giungla preistorica, proprio come l’iscrizione all’ingresso degli inferi nel III Canto del’Inferno. La stessa citazione compare nel videogioco “World of Warcraft“, prima dell’ingresso al Deadwind Pass.

Potremmo continuare per ore e ore, ma non vogliamo toglierti la soddisfazione di scoprire tutte le menzioni alla Divina Commedia che, una volta studiata, scoprirai facilmente in tanti libri, film, serie tv che ami!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Stima per chi ha fatto questa fan art! #fanart #lol #divinacommedia #selvaoscura #mainagioia #disegno

Un post condiviso da Dante Alighieri (@dante_alighieri_official) in data:

Buon Dantedì!