Ecco la Smemo 2014: By Night!

di La Redazione

Attualità
Ecco la Smemo 2014: By Night!

Siccome ci piacciono le seconde volte, l’abbiamo rifatto. Vent’anni fa, la Smemo nera dedicata a La notte; quest’anno c’è Smemo By Night 2014.

“La notte c’è perché le stelle possano essere viste”, dice il signor Ginoemichele nelle primissime pagine della Smemo 2014 (quelle subito dopo gli adesivi di Pao, con i pinguini e i mostrini). Ma mica solo: la notte chiude ogni beautiful day; la notte si pensa all’amore; si tira tardi con gli amici; si coltivano sogni e, molto spesso, cattivi pensieri; si raccontano storie; la notte, a volte, tocca guardarsi le spalle dai nemici.

La notte si odia e si ama più forte.

 

Che poi uno la Smemo la usa di giorno, a scuola, perché deve. Ma le frasi scritte nel cuore della notte, quelle di solito sono più importanti.

Un po’ di cose importanti e notturne le hanno già scritte e disegnate i cento (in realtà sono un po’ di più, ma è per fare cifra tonda…) scrittori e disegnatori della Smemo 2014: tante pagine (a quadretti) per tante notti diverse… La notte prima degli esami e quella prima di una gara importante. La notte in cui un padre e un figlio fanno un viaggio oltreoceano per ritrovarsi più vicini che mai (chiedete a Fulvio Ervas); la notte in cui il cielo si aprì all’improvviso (raccontata da Licia Troisi). La notte è il momento delle scelte giuste (per Fabri Fibra). È il profumo del pane che si cuoce prima dell’alba (per Davide Oldani). La notte, semplicemente, è più bello (per Lorenzo Jovanotti). Ecco, capite com’è: questa è gente che di notte se ne intende. Che poi la notte sarà pure per gli innamorati e per i sognatori, ma soprattutto è per i freaks come noi (J-Ax).

Ma meglio non dire troppo: la Smemo 2014 By Night sta arrivando in tutta Italia, non vorremmo rovinare la sorpresa. Sfogliarla è sempre meglio che sentirsela raccontare, alla fine.

Però vi diciamo chi c’è, intanto 🙂

Scrivono per Smemoranda 2014: Antonio Albanese, Ale e Franz, Sara Anzanello, Arisa, Baz, Enrico Bertolino, Claudio Bisio, Cristina Capotondi, Martin Castrogiovanni, Paolo Cevoli, Letizia Camera, Lorenzo Cherubini Jovanotti, Geppi Cucciari, Giuseppe Culicchia, Silvia Dai Pra’, Valentina Diouf, Andrea Dovizioso, Fulvio Ervas, Fabri Fibra, Stella Ferraris, Finley, Katia Follesa, Mr Forrest, Don Gallo, Enzo Gentile, Gialappa’s Band, Gioele Dix, Kalabrugovic, J-Ax, Gabriella Kuruvilla, Maurizio Lastrico, Luciano Ligabue, Luciana Littizzetto, Stefano Mancinelli, Teresa Mannino, Marco Materazzi, Francesca Michelin, Negrita, Davide Oldani, Pali e Dispari, Sergio Parisse, Piero Pelù, Andrea Ranocchia, Alessandro Robecchi, Federico Russo, Nicola Savino, Sud Sound System, Gino Strada, Marina Terragni, Ivan Tresoldi, Licia Troisi, Giovanni Vernia.

Disegnano per Smemoranda 2014: Albert, Allegra, Altan, Bertolotti e De Pirro, Caviglia e Leoni, Ceccon, Cesar,Contemori, Corradi, Creanza, Deco, De Donno, Donarelli, Elfo, Ferrari, Giuliano, Greggio, Leone, Lunari, Maramotti, Marilungo, Migneco e Amlo, Natali, Natangelo, Persichetti Bros, Rebori, Simon, Solinas, Squillante, Franca e Toti, Staino, Vauro, Villa, Zerocalcare, Ziche.