Ghemon: l’intervista al rapper di “Rose Viola”

di Redazione Smemoranda

Le Smemo Interviste

Ghemon, ospite all’edizione 2019 di Collisioni Festival, ci racconta i suoi #maisenza, dai banchi di scuola alla vita dopo Sanremo. Tre minuti con un artista a metà strada tra cantautorato e rap, ricercato nelle rime e nel sound, che con il suo stile unico è apprezzato da critica e pubblico.


Qualche curiosità su Ghemon:

– Nasce nel 1982 ad Avellino con il nome di battesimo Giovanni Luca Picariello

– A 17 anni adotta il nome d’arte Ghemon, preso in prestito dal samurai “Goemon”, suo personaggio preferito di Lupin III

– La sua passione per l’hip hop inizia con il graffitismo, la sua tag è “Kal”

– Nel 1995 comincia a fare musica in dialetto. Si avvicina al rap grazie alla trasmissione radiofonica Venerdì Rappa di Albertino su Radio Deejay, e nel 1997 fonda insieme a un suo amico il progetto “Sangamaro”

– Si è laureato in Giurisprudenza alla Luiss di Roma. Da studente ha fatto vari lavori: il cameriere, il commesso all’agenzia di scommesse SNAI e il portiere d’albergo

– Ama i tatuaggi, ne ha più di 15, molti dei quali sono animali: serpenti, balene, un lupo, una tigre e persino il draghetto Grisù

Tra le sue passioni ci sono le scarpe: ne possiede più di 500 paia. La sua preferita, la Jordan 1, se l’è pure tatuata!

– Nel 2018 ha scritto un libro dal titolo “Io sono. Diario anticonformista di tutte le volte che ho cambiato pelle” (clicca qui se vuoi acquistarlo) un’autobiografia dove racconta tutto di sè, inclusa la difficile esperienza con la despressione.

– Rifiuta le etichette e si definisce un «transgender musicale», in bilico tra l’hip hop e il cantautorato, ama mescolare generi diversi: pop, rap, soul, funk e jazz.

– Nel video di Rose Viola attraverso la tecnica dei Tableau Vivant (l’usanza di riprodurre un dipinto o un’opera d’arte con persone in carne e ossa) Ghemon rielabora alcune tra le opere d’arte più celebri, tra cui: La Pietà e il David di Michelangelo e Amore e Psiche di Canova.

“Ghemon e Le Forze del Bene” è il nome del suo ultimo tour, ecco le date dei prossimi concerti:

LUGLIO 2019

18.07 @Goa Boa Festival – Genova

26.07 @ Parco dei Gigli – Pesculuse (LE)

28.07 @ Noisy Naples Fest 2019 – Napoli

AGOSTO 2019

01.08  @Barbayanne  – Trani (concerto gratuito)

02.08 @ Festival Carsica – Grottaglie (TA)

03.08 @ Shock Wave Fest – Francavilla al Mare (CH)