I Racconti di Smemo


  • La bella addormentata

    di Marco Paolini

    A sette anni giocava a soldatini nel campetto e voleva solo dormirle vicino.Lei era la sorella grande di Stecco, aveva quasi 17 anni, ma i grandi non la guardavano nemmeno.Lui […]

    Leggi +
  • Quei bambini lì

    di Gioele Dix

    Quei bambini che quando sono a tavola e c’è il passato di verdura che a loro fa schifo non possono rifiutarsi di mangiarlo perché pensa piuttosto a quanti bambini sfortunati […]

    Leggi +
  • Cerco casa

    di Giuseppe Culicchia

    La prima volta che ho cercato casa, avevo le idee molto chiare: nel senso che, non avendo mai cercato casa prima, qualsiasi casa poteva andar bene, a patto che avesse […]

    Leggi +
  • Donne e motori

    di Annamaria Testa

    Dice Giulia: “Dico questa fraseper la prima volta” e poi: “Dico questa frase per la seconda volta”.La prima frase è vera, la seconda è falsa. Quella secondafrase lì, così com’è, […]

    Leggi +
  • Scusa diario

    di Sergio Ferrentino

    Mercoledì 24 ottobreForse sarebbe anche ora di decidere, divento Projet Manager o mi applico e mi trasformo in Market Research Coordinator? Eventualmente mi riciclo in Concept Developer. Sto diventando come […]

    Leggi +
  • Lettera a un’amica

    di Marina Terragni

    Cara Mariangela, ho fatto come dici tu. Mi sono messa buona e tranquilla, faccio dolci, cucio, guardo Maria De Filippi. Non è malissimo, ha il suo buon senso, mastica sempre […]

    Leggi +
  • E voglia di bacio vacanza animale

    di Alessandro Bergonzoni

    Non ne potrei più di inverni dell’anima, di inverni del corpo, di inverni frigidi e spasmodici. La voglio, l’estate, la voglio ovunque, qui, qui e anche qui.E che mi baci […]

    Leggi +
  • Straniera in patria

    di Margherita Giacobino

    L’Italia sì che è un paese cristiano. No, non per via del Vaticano. Perché sa amare incondizionatamente. Senza giudicare e senza cercare di cambiare l’oggetto del suo amore. Basta guardare […]

    Leggi +
  • Sempre Bronchenolo

    di Leonardo Manera

    Essere attivi non è più una scelta, è una realtà. L’interruttore della vita è sempre acceso, quando riposa il corpo la mente è sempre in movimento e gli occhi rossi, […]

    Leggi +
  • Quindici minuti

    di Gialappa's band

    Milano, 20 febbraio 2002,* Come ogni anno, ci troviamo intorno a un tavolo per scrivere il pezzo per la Smemo (“Che siano almeno due cartelle!” ci ricorda quotidianamente da quindici […]

    Leggi +
  • 27 minuti e 46 secondi

    di Alessandro Robecchi

    Viaggiamo ormai da un paio di migliaia di anni, e si può dire che ne abbiamo viste di tutti i colori. La tecnologia ci permette di tutto, dal salto quantico […]

    Leggi +
  • Premi straordinari

    di Gialappa's band

    Nella vita di ognuno, ma in particolare in quella di chi come noi lavora nel mondo dello spettacolo, il “beautiful day” per eccellenza è quello in cui si riceve un […]

    Leggi +
  • Come la musica

    di Sud Sound System

    Ci piacerebbe raccontarvi dei nostri sogni, quelli belli veramente, in cui tutti stanno bene e nessuno fa male al prossimo, dove madre terra veglia benevola sui nostri destini e i […]

    Leggi +
  • Modi di dire

    di Luciana Littizzetto

    Aiuto. Sento che sto invecchiando. Non mi reggono più le giunture. Cigolano. Anche i gomiti non son più quelli di una volta. Gli anziani dicono: cambia il tempo, ci ho […]

    Leggi +
  • Lettere al direttore

    di Annamaria Testa

    Egregio direttore,come si fa a sostenere, come avete fatto nel servizio intitolato Che mondo, che stiamo tutti andando a rotoli? Negli anni ’40 abbiamo inventato la penicillina, negli anni ’50 […]

    Leggi +
  • Desiderio e incertezza

    di Massimo Cirri

    M’ama o non m’ama? Un interrogativo che è più di un interrogativo perché è la madre di tutti gli interrogativi. Desiderio e incertezza vi si mescolano in un cocktail alcolico. […]

    Leggi +
  • Io non scherzo, perché la storia è vera

    di Roberto Roversi

    Ripeto subito: questa in breve non è una storia inventata, così, tanto per fare (o per dire); batti al computer e vai via difilato. No, è piuttosto una storia (una […]

    Leggi +
  • L’orgoglio era già un optional

    di Luciano Ligabue

    “Non ti sto chiedendo nessuna luna.” Provò a farsi l’ennesima paglia. L’accendino sbagliava spesso il punto a cui dare fuoco.“Ci abiti nella luna?” Si vergognava di tutto quel tremolìo. E, ovviamente, dell’orgoglio […]

    Leggi +
  • Livia e Paolo

    di Gioele Dix

    Stasera Livia e Paolo si incontrano per la terza volta. Vanno a cena in un messicano. Finalmente da soli.La prima volta era stato niente più di un incrocio fra loro, […]

    Leggi +
  • Quello che i maschietti non dicono

    di Enzo Gentile

    “Se stasera sono qui è perchè ti voglio bene,è perché tu hai bisogno di me, anche se non lo sai.”L’ho cercata nelle città dei Maya e nel deserto del Sahara, […]

    Leggi +