Racconti di Smemoranda 1991


  • Non posso cancellare la Merica

    di Roberto Roversi

    1. La Merica è quella cosa che non riesci a nasconderla in tasca. Quando ci arrivai la prima volta nevicava nevicava nevicava nevicava dal Missouri al Nebraska. La neve della […]

    Leggi +
  • Tex sbarca in America

    di Sergio Bonelli

    Io la conosco bene, l’America. Tex Willer è mio fratello. Proprio lui, il famoso ranger, quello che gli indiani chiamano Aquila della Notte e i desperados “puro veleno”. Insomma, dopo la nascita […]

    Leggi +
  • Che sfiga Las Vegas

    di Stefano Bartezzaghi

    Quell’insopportabile monello del protagonista di Wargames stabilisce, potendolo, che il primo obiettivo della Guerra Termonucleare Globale sia la città di Las Vegas. Che consolazione, che vendetta. La sfiga di Las Vegas […]

    Leggi +
  • Cristoforo Colombo Management

    di Stefano Bianchi

    Un agile passatempo. Un gioco da praticanti. Io, stimato critico rock disponibile al migliore offerente, ero abituato a scavalcare ben altri ostacoli. Era sufficiente che Rolling Stone, Billboard o Rock & Folk […]

    Leggi +
  • «Era meglio quando comandavano gli apaches

    di Umberto Gay

    Colombo e De Gama. Più a sud, Pizarro e gli altri conquistadores. Poi la mitica conquista del west realizzata da spregiudicati boys (solo più tardi anche “cow”) giacche blu, predicatori, cacciatori d’oro […]

    Leggi +
  • Multinazionali

    di Walter Fontana

    “Non per parlare male di una persona che non è presente, ma ti vorrei parlare male di un apersona che non è presente”. Viaggiare in lungo e in largo per l’America […]

    Leggi +
  • Oroscopo

    di Wizard

    ARIETE E’ l’anno della scoperta, dell’avventura e della rivelazione, l’anno in cui al monumento della vera vita conviene strappare una volta per tutte il pudico lenzuolo perché sia possibile ammirarla in […]

    Leggi +
  • Scarafaggi

    di Paolo Rossi

    Allora, siccome noi siamo comici e siamo molto simili agli animali o alle bestie in genere, dedicheremo il prologo di questo spettacolo agli scarafaggi che sono gli animali che più […]

    Leggi +
  • Western

    di Patrizio Roversi

    Ho sentito parlare del “bifidus attivo” da uno spot promozionale lattiero-caseario. Mi è piaciuto subito: mi ci sono immedesimato al volo. Anch’io mi reputo un bifidus attivo, alias schizofrenico-compensato, alias frustrato-felice. Nei […]

    Leggi +
  • Oh yeah?

    di Pietro Banas

    Qui ragazze che di giorno manovrano milioni di dollari a Wall Street, di notte nutrono i poveri nelle cantine delle chiese. Qui si fa la coda per mangiare una bistecca […]

    Leggi +
  • Non amano il calcio

    di Gioele Dix

    Gli americani non amano il calcio. Probabilmente perché il calcio è stato inventato dagli inglesi (e non dai fiorentini, come sostengono i fiorentini, perché quello praticato dai fiorentini nel Medioevo […]

    Leggi +
  • Cocolon

    di Ivan Della Mea

    Ancora oggi il mondo dell’accademia linguistica è attraversato e travagliato da una disputa filologico-etimologica sul nome america. La tesi storicamente più accreditata (mozione 1) – quella che vorrebbe far discendere il […]

    Leggi +
  • Berretti colorati e coroncine di vetro

    di Ivano G. Casamonti

    Io, affinché ci accogliessero con grande amicizia, giacchè mi resi conto che questa gente meglio si sarebbe salvata e convertita alla nostra santa religione con l’amore che non con la […]

    Leggi +
  • Maschio

    di Lella Costa

    A differenza del frivolo Buffalo Bill di De Gregari, se mi avessero chiesto di scegliere tra la vita e la morte, io NON avrei scelto l’America. Forse, prima di andarci, qualche […]

    Leggi +
  • Giorg & Gion

    di Lorenzo Beccati

    Dorme. Gian Cester dorme. Ignaro d’essere il protagonista di questa storiella nuiorchese. Una strana storiella nuiorchese, dove nessuno apre il frigo ogni tre righe per spararsi una birra e dire scit […]

    Leggi +
  • Caruso

    di Lucio Dalla

    Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento un uomo abbraccia una ragazza dopo che aveva pianto poi si […]

    Leggi +
  • Sentieri a New York

    di Mario Maffi

    Le strade delle grandi metropoli sono come tanti sentieri, battuti e ribattuti da generazioni su generazioni di abitanti diversi, a me riesce sempre più difficile arrivare a Londra o Parigi […]

    Leggi +
  • È solo questione di mesi?

    di Maurizio Chierici

    Sul Wall Street Journal sono apparse indiscrezioni, ma così prudenti da renderle incomprensibili a chi già non “sa qualcosa”. L’edizione domenicale del New York Times ha pubblicato a pagina 78, settore […]

    Leggi +
  • Divi

    di Maurizio Porro

    “Cari amici, che mi ascoltate dall’Italia in piena notte, buonasera. Qui a Los Angeles è l’ora del tè che confina con quella del cocktail, e la maggior parte dei divi presenti […]

    Leggi +
  • Cultura

    di Michele Serra

    A parte i blue-jeans; la Coca-Cola; Chuck Berry quando suona la chitarra a gambe larghe; John Belushi vivo o morto; il parco di Yellowstone con gli orsi; Il giovane Golden […]

    Leggi +