Il grande prato

di Thomas Pololi

Storie di Smemo
Il grande prato

Ieri, Domenica, io, Nadia e i miei genitori siamo andati a Torba a vedere il suo monastero. Il monastero non l’ho trovato molto interessante, la cosa più bella era il prato davanti.

Era un prato tutto in discesa, con l’erba verde verde: sapeva di fresco come la menta appena colta.

Sembrava incantato talmente era libero!

Io e Nadia giocavamo col prato come se fosse un bambino.

Ci rotolavamo dalla cima ai suoi piedi.

Però la salita era dura! (che stanchezza!!)

Siccome io e Nadia siamo allergiche all’erba alla fine avevamo le gambe tutte martoriate!

Anche se la mamma aveva detto: “Guardate che dopo vi verranno due gambe!!”

E pazienza… quel che è fatto è fatto!

Quadernini è un progetto di raccolta pubblica di quaderni delle scuole elementari (e medie), parte del progetto Quaderni Aperti (www.quaderniaperti.it). 

Hai conservato i tuoi quaderni delle elementari? Partecipa al progetto: puoi contattare Quadernini su facebook (www.facebook.com/quadernini) oppure scrivere una mail: quadernini@gmail.com