Il lavoratore più mattiniero

di Thomas Pololi

Storie di Smemo
Il lavoratore più mattiniero

Riassunto

Il lavoratore più mattiniero.

Un giorno il Signore mandò un angelo per benedire il lavoratore più mattiniero.

Allora l’angelo ubbidì e volò dal fornaio e il fornaio gli disse che si era alzato alle tre per fare il pane.

Ma il fornaio gli fece notare all’angelo che il contadino si era alzato più presto di lui per mungere le vacche.

Allora l’angelo volò dal contadino; ma il contadino gli fece notare che i giornalisti si erano alzati prima di lui per stampare il giornale; allora l’angelo volò dai giornalisti; ma un giornalista gli disse all’angelo: Una volta sono andato all’ospedale e ho visto delle infermiere e infermieri che stavano alzati anche di notte per curare gli ammalati.

Allora l’angelo volò dal Signore e gli disse: “Signore è difficile trovare il lavoratore più mattiniero”. Allora il signore gli disse: “Va sulla terra e benedici tutti i lavoratori”.

Allora l’angelo volò sulla tera e benedisse tutti i lavoratori.

Quadernini è un progetto di raccolta pubblica di quaderni delle scuole elementari (e medie).

Hai conservato i tuoi quaderni delle elementari? Partecipa al progetto: puoi contattare Quadernini su facebook (www.facebook.com/quadernini) oppure scrivere una mail: quadernini@gmail.com