Io e l’estate

di Thomas Pololi

Storie di Smemo
Io e l’estate

Tema

Io e l’estate

La stagione migliore è l’estate.

In estate ci si diverte di più che nelle altre stagioni.

Gli sport e i giochi che si possono fare sono molti, uno sport che io pratico ogni giorno è il nuoto; faccio delle gare con i miei amici e le vinco quasi tutte io, un altro sport che pratico è il tennis. La domenica nel pomeriggio vado a prendere lezioni da un maestro.

I giochi invece li faccio in spiaggia: gioco al pallone, alle biglie, a fare castelli ecc. ecc.

Prima di fare il bagno vado sempre a fare una gita in barca per rinforzare i muscoli poi al tramonto vado sugli scogli a pescare.

Un giorno ho tirato su una orata di kg. 0,300.

Siccome il papà ha il motoscafo vado a fare delle magnifiche gite in mare.

Mi ricordo che una volta siamo andati sulla riviera di ponente e là abbiamo trovato il mare grosso e alla mamma è venuto il mal di mare e siamo dovuti tornare indietro e quando fummo a casa la mamma si è messa a letto morta di paura.

Per me l’estate è la stagione più bella che esista.

Quadernini è un progetto di raccolta pubblica di quaderni delle scuole elementari (e medie).

Hai conservato i tuoi quaderni delle elementari? Partecipa al progetto: puoi contattare Quadernini su facebook (www.facebook.com/quadernini) oppure scrivere una mail: quadernini@gmail.com