Juventus, un altro sacrificio shock: 70 milioni e squadra smontata

Il calciomercato della Juventus sta entrando prepotentemente nel vivo: Giuntoli ha già deciso chi cedere, sono pronti altri sacrifici.

La dirigenza bianconera, con a capo Cristiano Giuntoli, ha già in mente il piano perfetto per riuscire a incassare cifre importanti e poi poter accontentare tutte le richieste di Thiago Motta. La nuova stagione è ancora distante ma a breve verrà annunciato l’ingaggio del nuovo allenatore che vuole subito mettersi al lavoro per perfezionare la rosa e renderla quanto più vicina possibile alla sua idea di gioco e alla sua personalità.

Calciomercato Juventus: Vlahovic in lista cessioni
Calciomercato Juventus: scelto un altro addio (LaPresse) – smemoranda.it

In casa Juve, però, non mancano problemi di natura economica ed è questo il motivo che spingerà la dirigenza a dover cedere alcuni big per rifocillare le casse.

Calciomercato Juventus, addio già deciso: le ultime

Il fattore economico per la Juventus sarà fondamentale per permettere a Thiago Motta di gestire una rosa di grandissima qualità ma senza andare a sperperare denaro che sul mercato, per evitare di incorrere in problemi ben più gravi che in futuro potranno costare caro.

La politica in casa Juventus è molto chiara: prima una cessione e poi un acquisto. Servirà incassare cifre importanti per riuscire a fare un certo tipo di calciomercato e quindi sono già pronti i primi sacrifici estivi. L’addio di Szczesny e Alex Sandro è una manna dal cielo per quel che riguarda il monte ingaggi, ma non è finita qui.

Secondo le ultime notizie di mercato, la Juventus sta pensando anche a un addio pesantissimo per fare in modo che le casse possano essere sempre piene.

Juventus, un altro addio pesante: decisione presa

Cristiano Giuntoli è al lavoro per migliorare la Juventus. Non sarà semplice riuscire a portare tutti i calciatori che chiede Thiago Motta ma sarà importante poter trattare con le grandi senza troppi timori. I nomi in entrata sono sicuramente quattro: Douglas Luiz, Koopmeiners, Di Gregorio e Calafiori. A questi, poi, andranno aggiunti almeno altri tre acquisti, in base alle cessioni.

Secondo quanto riferisce Sky Sport, i sacrifici maggiori per la Juventus potrebbero essere in attacco: Chiesa è al passo d’addio ma anche Vlahovic va verso la cessione.

In particolare, la Juventus non intende porre nessun tipo di veto: alla giusta offerta Dusan Vlahovic verrà ceduto e tranquillamente rimpiazzato con un altro nome altisonante.

Dusan Vlahovic nel mirino delle big
Dusan Vlahovic è cedibile (ANSA) – smemoranda.it

Cessione Vlahovic: servono 70 milioni

La cessione di Dusan Vlahovic può finanziare il mercato della Juventus. L’attaccante serbo è stato il vice capocannoniere della stagione appena conclusa e sarà protagonista all’Europeo con la Serbia. Il suo nome è nel mirino di diversi club importanti che in estate possono acquistarlo.

Vlahovic lascia la Juventus
Vlahovic-Juventus: possibile addio (ANSA) – smemoranda.it

La Juventus chiede 70 milioni di euro per cedere Vlahovic, cifre che squadre come Arsenal, Manchester United e Chelsea possono tranquillamente sborsare. Dalla sua cessione, poi, si penserà al sostituto: il nome in pole position è quello di Joshua Zirkzee.

Gestione cookie