Kick-Ass 2

di Michele R. Serra

Recensioni
Kick-Ass 2

Kick-Ass 2, secondo film tratto dall’omonimo fumetto pubblicato dalla Marvel. Mi piacerebbe raccontare com’è il film, com’è andata cambiando il regista (l’inglese Matthew Vaughn è stato sostituito dall’americano Jeff Wadlow), com’è andata scambiando Nicolas Cage, il cui personaggio era morto alla fine del primo film, con Jim Carrey, che interpreta uno dei nuovi supereroi, o quasi-supereroi, di quqesto Kick-Ass 2. Spiego.

Nel primo Kick-Ass un ragazzo adolescente decideva di diventare un supereroe. Senza avere superpoteri, ma solo con la convinzione di poter combattere i cattivi. In questo secondo Kick-Ass lo stesso ragazzo scopre di essersi creato un seguito: non è più l’unico supereroe in carne e ossa ad aggirarsi per la strade di New York, c’è un sacco di altra gente mascherata e molto desiderosa di fare del bene. Che poi ci riescano non è così immediato, ma ci provano.

Però, dicevo. Dicevo che mi sarebbe piaciuto parlare della trama del film e tutte le altre cose che si fanno nelle recensioni. Ma c’è un problema: Kick Ass è un film complicato, che ti lascia con molte domande e poche risposte. C’è molta violenza, verbale e fisica, però il film rimane meno violento e oscuro rispetto al fumetto, e questo – paradossalmente – toglie forza al messaggio. La violenza è vissuta nel film in modo molto naturale, rimane scioccante eppure semba anche poco importante. Ma mentre nel fumetto appariva chiara la riflessione sul significato della violenza come intrattenimento, nel film le cose si fanno più nebulose: Kick-Ass 2 sembra soprattutto volerci far divertire. E a tratti ci riesce anche, ma l’effetto è strano.

Vuole disturbarci per farci capire qualcosa? Forse, ma si ferma un passo prima di farlo davvero, e allora rimane solo l’intrattenimento violento, e quindi… mah, non so bene cosa pensare. Posso solo vedere.

E dunque vedo. Il film. Che vuole essere provocatorio ma non ci riesce fino in fondo. Che vuole essere divertente e ci riesce. Eppure se sei fan dei supereroi, se hai visto tutti i film di Batman, Spider man e compagnia… bè, ti lascia quella strana sensazione addosso.